Kraft Heinz mette in gara il budget media globale da 600 milioni di dollari

Vale 600 milioni di dollari nel mondo il budget media di Kraft Heinz (azienda a cui in Italia fanno capo anche i brand Plasmon e Aproten).

©Depositphotos

Il contratto con Starcom è in scadenza alla fine dell’anno, da qui la decisione di aprire un pitch globale per le attività di planning e buying. Secondo quanto riportato da Campaign Usa, alla gara dovrebbero prendere parte la maggior parte delle holding principali, incluse WPP, Omnicom, Publicis e Dentsu, mentre Havas e Interpublic non dovrebbero essere coinvolte. Starcom era stata incarica cinque anni fa, a seguito della fusione tra Kraft e Heinz, per consolidare il media. 

La scorsa estate, il gruppo ha visto l’ingresso di un nuovo CEO, Miguel Patricio, ex CMO di AB InBev, che un mese fa ha manifestato l’intenzione di incrementare la spesa media del 30% nel 2020, per porre rimedio a un calo delle vendite pari al 2,7% in Usa nel 2019. 

Al momento, la gara proseguirà come pianificato, a dispetto dell’emergenza coronavirus. Sempre secondo quanto riporta Campaign Usa, molte gare in corso stanno comunque procedendo, soprattutto per quanto riguarda grosse società.