Renault Occasions, nuova adv con Publicis Conseil per il mercato dell’usato

“E se la tua nuova macchina fosse una Renault Occasions?”. Negli ultimi anni, il mercato dell’usato ha continuato a svilupparsi. Che sia un vero fenomeno della moda o un vero impegno ecologico, molti player stanno investendo nell’economia circolare. Renault non ha aspettato che diventasse di moda prima di vendere veicoli di seconda mano, lo fa dal 1959. È questo il concetto che il brand ha deciso di promuovere attraverso una nuova piattaforma e una nuova campagna. La nuova piattaforma prende vita attraverso una nuova campagna Tv, stampa e digitale.

Nello spot, una giovane coppia degli anni ’60 passeggia per le strade di Parigi quando passa davanti a una concessionaria Renault Occasions. Sedotti dal negozio, decidono di entrare. Dopo essere stati invitati dal venditore a visitare l’officina di ristrutturazione, si trovano faccia a faccia con una Renault Megane usata che si presenta come nuova. Tuttavia, l’auto spicca nell’arredamento degli anni ’60, in quanto è un’auto moderna.

Convinti, decidono di acquistarlo. La donna si è messa alla guida e i due sono partiti sono partiti sull’auto la cui modernità non ha mancato di suscitare la curiosità dei passanti. Renault e Publicis Conseil hanno collaborato con il regista Martin Werner per produrre questo film, che ci riporta indietro al tempo in cui  Renault iniziò a investire nel mercato dell’usato. Le ambientazioni e l’atmosfera sono perfettamente sottolineate dalla musica di “Les Demoiselles de Rochefort” composta da Michel Legrand nel 1967.

Allo stesso tempo, al fotografo Emir Haveric è stata affidata la creazione di stampe colorate che combinano perfettamente l’estetica della moda e dell’automobile per mettere in risalto i veicoli e le garanzie associate.

«Oggi cerchiamo tutti di consumare in modo diverso. Basandoci su questa consapevolezza collettiva, ma anche sulla nostra storia, abbiamo immaginato di rinnovarci per migliorare la qualità dei nostri servizi e delle nostre garanzie e per far sì che i nostri veicoli di seconda mano diano le stesse emozioni di un nuovo veicolo. E questo è nuovo!», spiega Arnaud Belloni, Chief Marketing Officer Global di Renault.

La campagna verrà declinata con messaggi locali per i vari Paesi.