Nuova Lancia Ypsilon, “L’eleganza che ti libera” con AT

Luca Napolitano, nella nuova veste di Lancia Chief Executive Officer, ha presentato ieri alla stampa nazionale la Nuova Lancia Ypsilon, la city car 100% EcoChic pronta a conquistare ancora una volta il cuore del pubblico. «Ypsilon è una storia di successo che continua ancora oggi – commenta Luca Napolitano –. In Italia è sul podio del segmento B dal 2011, nel 2019 e nel 2020 ha conquistato la leadership del segmento ed è anche la seconda auto più venduta del mercato in assoluto dopo Panda. Lancia Ypsilon con una gamma di motori 100% EcoChic che si compone del nuovo Mild Hybrid e delle versioni GPL e metano che sono state adeguate alla normativa Euro 6D Final per ridurre ulteriormente consumi ed emissioni è la risposta per consumare e inquinare di meno e per poter circolare nelle zone a traffico limitato – prosegue Napolitano -. E la stessa cura per l’ambiente la ritroviamo anche dentro l’abitacolo: su Ypsilon abbiamo deciso di includere di serie il Kit EcoChic, uno speciale filtro ad alta performance, con un trattamento a base di Polifenoli che può ridurre quasi totalmente particolato, allergeni e batteri. Un’attenzione al benessere a bordo che da libertà di movimento dentro e fuori la Nuova Ypsilon».

 

Ed è proprio alla libertà di movimento che Lancia si è ispirata per lo spot di lancio, “L’eleganza che ti libera”, curato dall’agenzia Armando Testa, con la direzione creativa di Raffaele Balducci. Attraverso un linguaggio cinematografico che si ispira al mondo della moda, unitamente al tono unconventional tipico di Ypsilon lo spot – on air da domenica 14 febbraio – celebra la Nuova Lancia Ypsilon come un’auto sempre al passo coi tempi, che ci invita a vivere liberamente.  Bambole matrioska contemporanee e alla moda di dimensioni umane, si muovono per la città, mostrando solo le braccia che fuoriescono dal loro guscio e interpretando alcune situazioni di vita quotidiana urbana. Le matrioska rappresentano una doppia metafora: da un lato interpretano la distanza che la situazione attuale ci impone; dall’altro il guscio che ci siamo creati secondo le convenzioni sociali. Ma al passaggio della nuova city car di Lancia le bambole iniziano a sfilare la parte superiore del loro “guscio”, svelando completamente la loro identità umana. Le protagoniste “umane” possono ora muoversi ed esprimersi liberamente, in sintonia con l’ambiente che le circonda. Allo stesso modo, anche alla guida della Nuova Ypsilon, che rappresenta quello spazio accogliente dove, attraverso una maggiore attenzione al benessere a bordo, possiamo muoverci liberamente, esprimendo la nostra vera essenza.