L’IA approda nelle PR con TRUE di SEC Newgate

Un sistema di misurazione della reputazione di brand messo a punto dall’agenzia che sbarca in USA

Un sistema innovativo di analisi semantica e misurazione della reputazione, ideato da SEC Newgate, utilizza l’intelligenza artificiale per leggere in profondità l’evoluzione della percezione di un’organizzazione, di un brand, di un prodotto o servizio o di una persona, presso i suoi diversi interlocutori. È stato presentato ieri ufficialmente TRUE, da remoto, con la presenza di 200 aziende.

Fiorenzo Tagliabue

«L’idea è nata circa 3 anni fa: mi sono chiesto se la profonda trasformazione digitale in atto potesse avere un’incidenza sulla industry delle PR – ha spiegato introducendo i lavori della mattinata Fiorenzo Tagliabue, CEO di SEC Newgate Group -. Iniziato il percorso per trovare una risposta, ci siamo concentrati sul nostro core business che è la reputazione, un asset fondamentale per le aziende, difficile da difendere e da misurare. È stata concepita una piattaforma di IA che lavora sul machine learning in 5 lingue che è già stata presentata a tutte le agenzie del gruppo presenti in 15 Paesi, mentre dalla prossima settimana faremo il primo passo negli USA a New York e a Washington. Un investimento in ricerca e sviluppo del valore di 1,5 milioni di euro».

La Project Leader Erica Elia ha lavorato con un team scientifico composto dal Professor Armando Cirrincione, docente del Dipartimento di Marketing dell’Università Luigi Bocconi, Maurizio Zollo, Direttore del dipartimento di Management and Entrepreneurship alla Imperial College Business School di Londra e Direttore scientifico del centro Leonardo (dedicato a “reinventing business for society”), dai ricercatori di Golden for Impact, una fondazione non profit cui aderiscono molti atenei, basata in Olanda, e dall’esperto di innovazione Alberto Mattiello, a cui si sono aggiunti i Project Manager, i linguisti e i Software Engineer di Expert System, la software house italiana specializzata nell’intelligenza semantica e nel machine learning.

TRUE è in grado di analizzare in tempo reale tutte le fonti pubbliche (stampa scritta, audio, video, web, social) individuando giudizi, comportamenti ed emozioni, rispetto a cinque dimensioni caratteristiche di ogni organizzazione (products&services, innovation, performance, governance, citizenship), alle specifiche istanze e ai diversi stakeholder, così da seguire e leggere nel tempo gli impatti reputazionali di avvenimenti e conversazioni. Tali impatti sono sintetizzati in due indici, uno espresso numericamente (da 1 a 100) e relativo alle informazioni cognitivo-comportamentali rilevate, l’altro attraverso una scala cromatica (da rosso a verde) relativo alle emozioni tracciate.

Alle fonti pubbliche – per le quali SEC Newgate ha scelto come partner Mimesi e Blogmeter – possono essere aggiunte fonti riservate, come ad esempio survey interne, stakeholder audit, ecc.- così da pervenire a una lettura unitaria e coerente di tutte quei dati e quegli elementi di conoscenza che oggi sono cruciali per la governance delle organizzazioni complesse.

Il sistema creato da SEC Newgate, inoltre, permette la rappresentazione specifica della reputazione per ogni cliente grazie a un approccio “sartoriale” e alle specifiche competenze dei consulenti. Secondo SEC Newgate è la prima volta in Europa che viene proposto al mercato un sistema così sofisticato in grado di “misurare” la reputazione di un brand in tempo reale e di fornire analisi e dati ad alto valore aggiunto.

TRUE rappresenta una grande innovazione destinata a modificare profondamente l’approccio alla comunicazione. Già nei prossimi mesi il team R&D di SEC Newgate proporrà ulteriori declinazioni e tools nell’ambito dell’advocacy. (V.Z.)