Conic vince la gara di Selenella

Al termine di una consultazione che ha coinvolto cinque agenzie, il Consorzio della Patata Italia di Qualità ha scelto di assegnare a Conic l’incarico di gestione delle attività di comunicazione per il brand Selenella.

Selenella, negli ultimi anni, ha ampliato la sua offerta andando a coprire, oltre alle diverse varietà di patata (mercato del quale è leader con il 19,4% di share), altri ortaggi come le carote e le cipolle e prodotti realizzati in co-marketing come i chips e gli gnocchi.

Una storia di successo a cui ha contribuito, dal 2013 al 2019, la Red Cell guidata da Alberto De Martini, oggi Ceo di Conic, l’agenzia fondata lo scorso gennaio assieme a Francesco Nenna e Matteo Meneghetti.

Fedele al proprio modello, che prevede la creazione di team ad hoc per ogni progetto, Conic ha coinvolto nella gara due partner di grande prestigio: The Big Now, per le aree social e content, e Dentsu Group per la parte media.

Massimo Cristiani, presidente del Consorzio Patata Italiana di Qualità ha commentato: “La scelta è stata motivata da tre fattori: la continuità del rapporto con De Martini, che ci ha accompagnato fin qui in una storia di successo; la nuova squadra che Conic ha creato per noi; la proposta strategico-creativa che riteniamo funzionale al raggiungimento dei nostri obiettivi.”

Alberto De Martini, CEO di Conic: “siamo felici per questa nuova conferma della validità del nostro modello, ma non solo. Lavorare con il team di Selenella è un onore e un piacere, perché è composto da persone di qualità. E questo per Conic non è un dettaglio, ma un criterio che orienta le nostre attività di new business”.

Al pitch hanno partecipato Gruppo WPP con Wavemaker, SuperHumans con Waymedia, LoStudio con PHD VR e Homina con Calzolari.