Il Consorzio extra vergine di qualità cerca agenzia per Usa, Cina e Corea del Sud

Sul piatto 2,5 milioni di euro

Il Consorzio di garanzia dell’olio extra vergine di oliva di qualità, con sede a Roma, ha pubblicato un bando per la selezione dell’organismo di esecuzione incaricato dell’esecuzione di azioni rivolte al raggiungimento degli obiettivi previsti nell’ambito di un programma di informazione e promozione che varrà presentato a valere sul regolamento UE n. 1144/2014 del Parlamento europeo – call 2020 e che, in caso di positivo accoglimento della domanda, si svolgerà nei seguenti Paesi target Usa, Corea del Sud e Cina e riguarderà l’olio extra vergine di oliva.

©Depositphotos

Il pacchetto di lavoro prevede: pubbliche relazioni, social media, web site, advertising, strumenti di comunicazione, eventi, altre attività. Il valore totale stimato ammonta a 2,5 milioni di euro Iva esclusa per 36 mesi, divisi in tre lotti, ciascuno riferito a uno dei tre mercati (Usa, Cina, Corea del Sud). Il termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione è fissato alle ore 17 del 31 marzo 2020.

Ulteriori informazioni sono disponibili su ceqitalia.com.