MTV: storie, intrattenimento e musica per il canale “giovane” di Viacom CBS

Il SVP Editorial Content Sergio Del Prete racconta la strategia dei canali pay e Fta in Italia. Un’offerta che copre tanti target approdata anche sulla piattaforma Sky

Prende il via domani in seconda serata su MTV la seconda stagione di Ex on the Beach Italia, il dating show visibile sul canale 130 di Sky e in streaming su NOW TV. Le 10 puntate della durata di un’ora, prodotte da Fremantle, saranno condotte da Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser: nove sono puntate originali, la decima e ultima sarà un Best of di questa seconda edizione del programma. In una villa da sogno dell’Andalusia, tra spiagge, locali e momenti caldi un gruppo di sexy concorrenti, 7 single di cui quattro donne e tre uomini, dovrà fare i conti con il proprio passato ricevendo la visita di un ex fidanzato/a che arriverà a scombinare i piani delle loro vite.

Sergio Del Prete

«È un format longevo e di grande successo nel mondo, in particolare in UK, Benelux e Stai Uniti – ha introdotto Sergio Del Prete, SVP Editorial Content Viacom CBS Italia -. La prima edizione italiana, in programma lo scorso giugno con Elettra Lamborghini, ha avuto grandi risultati. Sui social dal lancio della campagna i contenuti EOTB Italia hanno totalizzato oltre 17,6 milioni di impressions e circa 3 milioni di video visti su Facebook. Su YouTube, nello stesso periodo, EOTB Italia ha generato oltre 12,2 milioni di video visti, con il primo episodio in streaming integrale che ha raggiunto i 2,3 milioni di visualizzazioni. Mentre nel periodo dal 22 giugno al 24 novembre sono stati 24,2 milioni i video visti. Infine, il franchise EOTB Italia ha generato sul sito MTV.it oltre 2,3 milioni di pagine viste, coinvolgendo 358 mila visitatori unici. Le clip dello show hanno totalizzato 500 mila video streams nel periodo di campagna. Quest’anno affidiamo la conduzione a due personaggi amati da un pubblico ampio, di giovani e di famiglie, per offrire al programma sia la prospettiva femminile sia quella maschile. Questo genere di reality, con una componente molto ironica, risponde all’esigenza di storie con alla base racconti di amore e sentimenti e quindi non morirà mai».

Elemento fondamentale del programma è stato il montaggio. «Un grande sforzo produttivo 24 ore su 24 – ha proseguito il manager -. MTV sta vivendo una delle migliori stagioni di sempre grazie a prodotti internazionali e a una line up di produzioni originali in crescita del 10%: dalla quarta stagione di Riccanza al documentario su Elettra Lamborghini o a YO! MTV Raps in prima tv assoluta da fine marzo. Storie, intrattenimento e musica sono gli asset del canale destinato al target 15-34. Stiamo valutando se sia opportuna la rilevazione dei dati Auditel per restituite la vera fruizione del canale».

La presentazione di EOTB, che si è tenuta ieri a Milano, è stata l’occasione di approfondire a margine la strategia di Viacom CBS Italia per il 2020 anche sul free to air. «Proseguiamo nel solco di quello che abbiamo fatto fino a ora con la novità che da febbraio i canali saranno disponibili sulla piattaforma Sky nell’ottica di un implemento di distribuzione – ha detto Del Prete -. Tramite il nostro bouquet riusciamo a coprire un pubblico ampio che va dall’età prescolare all’età adulta, con una predominanza femminile. Paramount Network a dicembre 2019 ha raggiunto l’1,23% di share sul totale individui (1,02% nel 2018, +21% YoY) con oltre 4,5 milioni di contatti giorno. Particolarmente brillante la settimana natalizia con una share dell’1,34% sugli individui: è stato il primo canale nel blocco pomeridiano dei week end di dicembre (4° in generale dopo Iris, Rai4, Rai Movie). Centrale per Paramount Network resta il cinema hollywoodiano. Spike è sempre più il “fratello” del canale 27, mentre VH1 prosegue il percorso sulla musica con l’ingaggio della ex Iena Nicolò De Devitiis. Sul fronte kids dopo l’acquisizione del 100% di Super lavoreremo su questo brand, senza scordarci Nick Jr e Nickelodeon. Per Comedy Central è prevista una ricca line up».

Dal punto di vista commerciale, il broadcaster ha esternalizzato la raccolta a Sky Media. «La strategia di marketing ha un’anima commerciale forte che punta su eventi sul territorio e consumer product grazie al licensing di tanti charachter», ha concluso Del Prete.