“The Moldy Whopper” convince anche Epica e conquista 3 Grand Prix

Si è svolta ieri sera ed è stata trasmessa online in diretta da Parigi la cerimonia di premiazione dell’edizione 2020 di Epica. Nel corso della serata sono stati premiati gli Ori, Argenti e Bronzi, con 9 riconoscimenti per le agenzie italiane (vedi notizia) e sono stati annunciati i vincitori dei Grand Prix, 6 in totale. Di questi, ben tre sono stati assegnati alla stessa campagna: “The Moldy Whopper”, firmata da INGO Stockholm/David Miami/Publicis per Burger King, che conquista il massimo riconoscimento nelle categorie PR, Print e Film.

Il Grand Prix Design va a “Heinz Ketchup Puzzle” di Rethink (Canada) e il Digital a “Swipe Night” di 72andSunny Los Angeles per Tinder. Infine, il Grand Prix Responsability è stato assegnato a “Through Your Eyes” di Wunderman Thompson Buenos Aires per INCUCAI x Sony Music, ma è stata riconosciuta anche una menzione speciale a “The Last Present” di Mientrastanto per Canary Islands govt. Nessun Grand Prix è stato assengato in “Alternative”. Agenzia dell’anno è INGO Stockholm/ David Miami/Publicis mentre il Network dell’anno è Wunderman Thompson.

Commentando i vincitori, l’Editorial Director di Epica Mark Tungate ha affermato: «Quest’anno l’accento era chiaramente sull’innovazione, infatti molti dei grandi vincitori si sono imposti grazie a elementi che attirano l’attenzione sulle piattaforme media. In un periodo straordinario, le agenzie hanno lavorato più duramente che mai per provare che una crisi storica non può mettere un freno alla creatività».