Realize Point – Il boom della rental economy

L’economia “dell’affitto” aveva già preso piede in Europa. Ma con la rivoluzione portata dal coronavirus sta ora penetrando diversi settori di business: dalla mobilità all’arredo, dai servizi all’ospitalità

L’epidemia da Covid-19 ha costretto liberi professionisti, consumatori, cittadini e imprenditori a valorizzare e ottimizzare il proprio stile di vita e il proprio business, sulla base delle nuove esigenze portate dalla condizione di lockdown prima e dai cambiamenti che ne sono derivati poi.

Fonte: Depositphotos

Una ventata di novità, non tutte semplici e non tutte immediate da gestire, ha riguardato anche la Rental Economy, l’economia “dell’affitto”, a cui si stanno affacciando diversi settori che si sono trovati nella necessità di ripensare il proprio business. 

Se ne parla su Realize, il magazine del gruppo Agos, in un articolo a firma di Luisa Aschiero, Ricercatrice Senior in Future Concept Lab.

La nuova nuova fase di sperimentazione è stata dettata da nuove esigenze dei consumatori:

• La necessità di risparmiare;

• Una nuova mentalità dettata dalla voglia di cambiamento e dinamicità;

• Il rifiuto dello spreco.

A queste istanze una parte del mondo imprenditoriale, immobilizzato nel suo modello di business tradizionale dal lockdown, ha risposto provando a trovare nuovi driver di innovazione, puntando non più sul possesso del bene ma sulla sua condivisione e cavalcando così un approccio caro soprattutto ai Millennials e ai più giovani della Generazione Z.

Si tratta di una modalità che sta interessando le aree di business a cui queste generazioni di consumatori sono maggiormente interessate: la casa e il tempo libero. Con una caratteristica su tutte: l’offerta del bene a noleggio (con possibilità di riscatto o sostituzione) è sempre correlata da una serie di servizi aggiuntivi che affiancano al prodotto una relazione di post-renting che oggi fa molto la differenza.

Gli esempi sono molti e in vari Paesi del mondo. Dalle iniziative di Decathlon in Francia ai mobili a noleggio dell’israeliana Tulu o dell’americana Feather fino alle proposte degli hotel a marchio Zoku in Olanda. 

Leggi qui l’articolo integrale.

 

Realize – Uno sguardo sul mondo dei consumi e dei consumatori in collaborazione con il magazine del gruppo Agos