Havas Media e TIM continuano la partnership per massimizzare il valore degli investimenti

Dopo aver contribuito alla formazione delle risorse interne dell’azienda sulle attività di strategia e planning, l’agenzia media sta affiancando il cliente nelle attività di buying - che rimane intestatario della decisione finale di acquisto - e gestisce direttamente il booking

Continua il progetto di internalizzazione delle attività Media di TIM con il supporto di Havas Media.

Il progetto iniziato a gennaio di questo anno su impulso di Luca Josi, Responsabile Divisione Brand Strategy, Media & Multimedia Entertainment di TIM, sta dando i suoi frutti grazie al prezioso contributo di Havas Media che, dopo aver contribuito alla formazione delle risorse interne dell’azienda sulle attività di strategia e planning, sta affiancando il cliente nelle attività di buying – che rimane intestatario della decisione finale di acquisto – e gestisce direttamente il booking. La collaborazione tra TIM e Havas Media si amplierà anche su altre aree in un’ottica di partnership trasparente e duratura volta a massimizzare il valore della comunicazione di TIM.

Ambra Stiliani Papaianni

«Valorizzare e sviluppare le risorse interne è sempre stato un obiettivo di TIM – dichiara Ambra Stiliani Papaianni, responsabile Media Agency -, un processo che anche grazie alla preziosa collaborazione con Havas Media, ha già dato ottimi risultati per gli aspetti relativi alla strategia e alla pianificazione. Quella che ci si presenta oggi per le attività d’acquisto è una nuova sfida che accogliamo con entusiasmo e siamo certi che lavorare insieme all’agenzia sarà ancora una volta vincente». 

Stefano Spadini

«Quando si parla di internalizzazione è facile pensare che non ci sia un futuro per l’agenzia media – dichiara Stefano Spadini, CEO di Havas Media Group -, ma questo progetto dimostra invece che quando si lavora con il comune obiettivo di creare valore, in realtà le opportunità di collaborazione mutano forma e diventano estremamente interessanti contribuendo alla trasformazione del modello di business delle agenzie stesse, sempre meno dipendente dai volumi intermediati e sempre più orientato alla capacità di fare la differenza per il business dei clienti. Ringrazio TIM per la rinnovata fiducia, sarà un piacere continuare questo percorso insieme».