Lions Live, è WPP la Holding del decennio. A Mary Wells Lawrence il Leone di San Marco

Venerdì si è chiuso Lions Live, cinque giorni di incontri online per colmare il vuoto lasciato dal Festival Internazionale della Creatività.

Un’occasione per celebrare le migliori campagne degli ultimi dieci anni e i loro autori. Sono stati annunciati proprio venerdì i vincitori delle ultime competizioni del decennio, a partire dalla Palme d’Or of the Decade per le migliori case di produzione: MJZ, Smuggler e O Positive Films conquistano il podio.

L’Agency of the Decade è AlmapBBDO di San Paolo, seguita da Wieden+Kennedy Portland e da BBDO New York. Ed è sempre BBDO a conquistare il riconoscimento di Network of the Decade, seguito da Ogilvy e da DDB.

A conclusione, la Holding Company of te Decade è WPP. Secondo posto per Omnicom e terzo per Interpublic. Il Lions Creativity Report of the Decade completo è disponibile qui.

Infine, spazio per un premio che ogni anno a Cannes viene assegnato a un “guru” della industry. Quest’anno il Lion of St Mark celebra Mary Wells Lawrence, fondatrice nel 1966 dell’agenzia Wells, Rich, Green e prima donna CEO di una società quotata al New York Stock Exchange. Tra le sue campagne più famose, quelle per Alka-Seltzer, MIdas, Ford, Bic e I love New York.