Mindshare con Buzzoole per lo sviluppo delle campagne di influencer marketing

Mindshare ha scelto Buzzoole, influencer marketing solution provider leader in Europa, come partner strategico a livello tecnologico per lo sviluppo delle campagne di influencer marketing dei brand clienti.

Attraverso questa partnership l’agenzia media di GroupM (Gruppo WPP) punta sulla scelta di portare metodo e tecniche quantitative in un settore ancora fortemente caratterizzato da vanity metrics, facendo leva sulla valutazione di dati reali per l’implementazione delle campagne di influencer marketing.

In particolare, grazie alla tecnologia Buzzoole e al suo nuovo tool Discovery, Mindshare può godere di una serie di benefici in tutte le fasi delle campagne di influencer marketing: dalla valutazione della reale capacità di engagement degli influencer in modo da ottimizzare i costi di ingaggio alla selezione degli influencer attraverso l’opzione “Buzzoole verified creator”, fino alla possibilità di misurare puntualmente i risultati delle campagne grazie al tool di misurazione True Reach basato su un algoritmo appositamente sviluppato per aiutare a comprendere la reale portata dei risultati delle campagne.

Fabrizio Perrone

«La nostra tecnologia è stata pensata per permettere ai marketer di svolgere tutte le fasi di una campagna di coinvolgimento degli influencer, dall’individuazione autonoma dei creator alla misurazione dei risultati di campagna – dichiara Fabrizio Perrone, President & Founder di Buzzoole -. Siamo lieti di essere stati scelti da Mindshare, agenzia leader a livello globale, che attraverso l’implementazione della nostra tecnologia proprietaria ha potuto ottenere importanti risultati».

Alessandro Pastore

Aggiunge Alessandro Pastore, Chief Strategy & Content Officer di Mindshare: «La richiesta da parte dei brand di attività di influencer marketing è in costante aumento e grazie alla partnership tecnologica con Buzzoole siamo in grado di fornire un vero valore aggiunto ai clienti, appoggiandoci a una piattaforma veloce e altamente performante. Con la tecnologia Buzzoole, possiamo valutare dati quantitativi reali, facendo leva inoltre su informazioni qualitative e profondità del dettaglio fornito dalla piattaforma. In questo modo possiamo impostare campagne in base a costo per engagement competitivi e selezionare i talent sulla base di informazioni legate a performance e affinità e non a indicazioni ormai superate come il numero di follower».