Consorzio Tutela Provolone Valpadana indice una gara da 1,1 milioni per l’Australia

Il Consorzio Tutela Provolone Valpadana, nell’ambito delle sue attività di promozione, valorizzazione, informazione al consumatore e cura generale degli interessi relativi al formaggio Provolone Valpadana DOP, ha aperto un bando di gara per la selezione, mediante procedura competitiva aperta, di un “Organismo di esecuzione” incaricato della realizzazione di attività/iniziative rivolte al raggiungimento degli obiettivi previsti dal programma che verrà presentato e che si svolgerà in Australia, avendo come prodotto testimonial il Provolone Valpadana DOP.

Il valore totale stimato dell’incarico è di 1.100.000 euro.

Le attività da svolgere, in ambito progettuale, riguardano: informazione e promozione dei prodotti agricoli di qualità europea, pubbliche relazioni, comunicazione digitale attraverso sito web e social media, organizzazione di eventi e degustazioni rivolti a consumatori e operatori, elaborazione e produzione di materiale informativo e video.

La durata del contratto di appalto è di 36 mesi. L’appalto è connesso a un programma che verrà presentato nell’ambito del Reg. (UE) 1144/2014. Il termine per il ricevimento delle domande di partecipazione è il 4 maggio 2020 alle ore 12.00, mentre l’apertura delle buste è prevista per il 5 maggio 2020, alle ore 10.00. La modalità di apertura delle buste verrà comunicata sul sito del Consorzio.

Il capitolato tecnico e tutte le informazioni relative al bando di gara sono disponibili sul sito www.provolonevalpadana.it nella sezione “Comunicazione” relativa ai bandi di gara.