The Big Now/mcgarrybowen presenta lo short movie “B·52” contro ogni discriminazione

Contro i crimini d’odio patrocinato da Amnesty International Italia per la Giornata che si celebra oggi, 21 marzo: un cortometraggio di finzione per denunciare la pericolosa deriva culturale che si nasconde dietro i crimini d’odio a sfondo razzista e xenofobo, dramma sociale in continua crescita – in Italia e nel resto del mondo – e potenzialmente in grado di generare un circolo vizioso senza fine. Si chiama “B·52” (dal cocktail che deve il suo nome al bombardiere Boeing B-52 impiegato dagli americani nella guerra del Vietnam per sganciare bombe al napalm) lo short movie diretto dal regista Flavio Nani presentato da The Big Now/mcgarrybowen, agenzia creativa full-service del gruppo Dentsu Aegis Network, e patrocinato da Amnesty International Italia, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale di oggi.

 

B·52 – TRAILER from The Big Angle on Vimeo.

Ambientato in un futuro prossimo, il corto mette in luce alcune dinamiche che si stanno radicando nella società contemporanea: chi favorisce l’integrazione razziale diventa un bersaglio da eliminare, in un macabro gioco dove – come mostrato nell’epilogo del film – il confine tra vittima e carnefice diventa inevitabilmente labile. «B·52 è un film autentico: la veridicità della narrazione è la chiave in grado di restituire la deriva culturale che abbiamo già sotto i nostri occhi – spiega Flavio Nani, Film Director e Head of Production di The Big Now/mgarrybowen -. Il contesto distopico che fa da background alla narrazione serve a rafforzare l’autenticità del racconto; lontano da un contesto fantascientifico, lo spettatore sarà portato a chiedersi quanto sia prossimo lo scenario descritto nel corto».

«Siamo felici di patrocinare questo cortometraggio. Racconta in modo chiaro che l’odio può essere un boomerang, può tornare a chi lo propaga. E ci ricorda che il confine tra discorso d’odio e crimini d’odio è facilmente valicabile», ha affermato Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International Italia. Il corto B·52, prodotto dalla casa di produzione The Big Angle, è dal 20 marzo online sul sito e sui canali social di Amnesty International Italia, sui canali video di Corriere.it, La Repubblica.it e Il Sole24Ore.com e in programmazione in Tv su Sky (Sky TG24 e Sky On Demand), La 7 e Discovery (Nove, Real Time, Giallo, Dmax, HGTV, Motor Trend e Food Network).

 

Credits:

Regia: Flavio Nani

Sceneggiatura: Alessia Rotondo, Marcello Ubertone

Cast: Giusto Cucchiarini, Miguel Angel Gobbo, Astrid Casali

Fotografia: Giacomo Frittelli

Producer: Francesca Castello, Elisa Capetti

Production Manager: Alfonso Trapani

Montaggio: Alessandro Belotti

Color grading: Lorenzo Ameri

Soundtrack: Joyeux

Sound Engineer: Matteo Milani

Post Audio: Sample