Diageo: Carat, Publicis Media e PHD per la gara media globale

Il colosso del beverage investe in adv oltre 2,4 miliardi di dollari l’anno

Sta giungendo alle battute finali la gara media globale avviata da Diageo a settembre, con tre gruppi in shortlist: l’uscente Carat se la vedrà con Publicis Media e con PHD. Inizialmente erano in gara anche IPG Mediagbrands e l’altra uscente GroupM. La gara è seguita da MediaSense.

Secondo Campaign, alcuni termini commerciali imposti da Diageo si sarebbero rivelati problematici per le partecipanti, a partire dai pagamenti a 90 giorni e oltre. Il colosso del beverage, al quale fanno capo brand come Guinness, Johnnie Walker, J&B, Smirnoff, Gordon’s, Pampero, Zacapa, Baileys, è uno dei principali top spender al mondo, con investimenti per oltre 2,4 miliardi di dollari l’anno. Il mercato principale di Diageo è il Nord America, che genera il 35% delle sue vendite nette. L’Europa rappresenta il 23%, Asia-Pacific 21%, Africa 12% e America Latina 9%.