Nel mondo fantasy di Opssarah

Chi è Opssarah?

In realtà mi chiamo Sara Di Sturco, ho scelto il nome Opssarah perché mi descrive. “Ops” lo dico quando sbaglio e ho aggiunto il mio nome accanto. Sono una ragazza molto sensibile solare divertente e amo scherzare. Ogni volta che sono caduta mi sono sempre rialzata. Amo la natura, amo veder star bene le persone a me care. Amo follemente mio papà, da piccola non ci andavo d’accordo, invece ora non posso non sentirlo nemmeno per un giorno. Sono una ragazza che ama molto le serie tv, i film soprattutto fantasy, amo sognare, molto, forse fin troppo.

Sara Di Sturco @urockagency

Come sei approdata al mondo dei social?

Tramite mio cugino che un bel giorno mi disse: guarda c’è questa applicazione dove puoi registrare i video che la gente poi vede. Mi è sempre piaciuto comunque condividere la mia vita sui social fin da piccola.

 

Su quali piattaforme sei presente?

Sono presente su Instagram e su TikTok specialmente, ma diciamo quasi in tutte le app social.

 

Come è nata la tua passione per TikTok?

La mia passione per TiKTok è nata diciamo due giorni dopo che ho cominciato a usarlo anche perché è stato amore a prima vista. Ho cominciato a saperlo usare piano piano, a prenderci la mano e a creare contenuti ancora più complicati, complessi.

 

Cos’è per te TikTok e come ti aiuta a esprimere il tuo potenziale creativo?

TikTok mi ha sempre aiutato a esprimermi in maniera creativa ad avere un rapporto diretto con le persone che mi seguono, mi ha aiutato nelle mie insicurezze e paure. Mi ha aiutato a essere me stessa “realmente”.

 

Che tipo di contenuti proponi?

Tutti i generi, dal comedy, al prank, alle transition (creative), da quelli parlati a quelli acting.

 

Qual è il tuo target di riferimento?

Il mio target è vario, ci sono tante bimbe che mi seguono dai 7/8 fino ai 20 anni, ma mi segue anche Fiorello, che adoro!

 

Come mai secondo te i ragazzini e le ragazzine ti seguono? 

Mi seguono perché magari per loro il mio profilo è una sorta di serie tv e si divertono, o rilassano a vedere cosa combino…

 

Quale messaggio vuoi dare? 

Alle mie fan come alle persone di tutto il mondo che il divertimento esiste anche nelle piccole cose, che l’amore va coltivato, che gli animali vanno protetti che il pianeta… vabbè ho detto che dobbiamo essere più buoni e apprezzare ogni singola cosa.

 

Com’è cambiata, se è cambiata, la tua vita con il crescere della tua popolarità?

Wow bella domanda: è cambiata davvero tanto. È cambiata perché in due anni ho conosciuto milioni di persone. Mi fermano per strada mentre cammino per chiedermi una foto, un autografo, ovunque io mi trovi. È una sensazione strana all’inizio perché non ti aspetti tutto questo amore da tante persone, visto che nella mia vita diciamo sono stata abbastanza sola se così vogliamo metterla. Comunque sono emozioni uniche sempre, ogni raduno ogni incontro, sempre.

 

Che tipo di evoluzione immagini per il tuo “progetto digitale”? 

Io spero di poter ampliare il mio pubblico, spero di trasmettere le mie emozioni a più gente possibile e a farli entrare nel mio mondo fantasy “La mia vita” e, perché no, spero che questa possa diventare anche una professione!