Il Ritorno del Pubblivoro – La pubblicità ha bisogno di eroi

L’incertezza, insieme alla velocità del cambiamento e all’aumento della complessità, è una delle caratteristiche della nostra modernità. Nascono così nuove tipologie di assicurazione che hanno lo scopo di tutelare da rischi sempre più specifici e particolari. Un esempio su tutti è quello delle assicurazioni per le spese veterinarie degli animali da compagnia, che solo dieci anni fa erano impensabili. Anche le banche tradizionali, che non riescono più ad avere redditività dai depositi sui conti correnti, si stanno attrezzando per diventare banca-assicurazione. Oggi commentiamo due pubblicità di banche che promuovono prodotti assicurativi.

Giampaolo Rossi

Iniziamo da MPS che, in partnership con la compagnia AXA, lancia il prodotto assicurativo “Per noi” che vuole tutelare il futuro delle coppie “qualunque sia il loro legame”. Lo spot è ben riuscito grazie alla costruzione di piccole narrazioni che riescono ad attingere all’immaginario collettivo reinterpretandolo sapientemente in chiave moderna. Ed ecco che abbiamo la proposta di matrimonio fatta attraverso le scritte sul tablet in stile divulgatore social, l’apertura di un B&B ormai associato naturalmente al modello airbnb a poco più di dieci anni dalla sua nascita, per arrivare al finale con la carrellata di coppie di generi diversi. La parte più riuscita è sicuramente l’inizio, che ha una forte capacità di ingaggio svelando quello che sta succedendo piano piano in modo da catturare l’attenzione dello spettatore. Eccellente la fotografia con un’azzeccatissima temperatura del colore.

Banca Mediolanum con “Capitale Umano” promuove l’assicurazione per proteggere i rischi che corre la persona. Continua ad essere vincente la scelta dell’imprenditore di “Metterci la faccia”. Per lo spettatore, vedere che affida i propri risparmi non ad una realtà astratta ma ad un’azienda che ha al proprio vertice un imprenditore di cui conosce nome e cognome e che si impegna pubblicamente è un elemento che rinforza l’aspetto fiduciario. Questo viene ribadito dall’ormai storico e riuscitissimo slogan lanciato da Ennio Doris “Una banca costruita intorno a te”. Questo spot attinge al mondo dei supereroi che, per loro missione, hanno lo scopo di proteggere le persone e l’umanità. Lo scudo, strumento di difesa per eccellenza, nella forma e nella grafica è infatti volutamente ispirato a Capitan America. L’ingegnosità della pubblicità sta nella materializzazione, attraverso lo scudo, di un servizio per definizione intangibile. In questo modo lo spettatore riesce a vedere e “toccare con mano” la concretezza del prodotto assicurativo. Ottima la scelta di mostrare i momenti salienti della vita del protagonista nell’istante in cui la rischia, facendo comprendere bene il senso di “capitale umano”.