Disinformazione e fake news durante la pandemia: il ruolo delle agenzie di comunicazione

Oggi la presentazione del rapporto Ital Communications-Censis

Oggi, alle ore 10.00, presso la Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani a Roma, si terrà la presentazione del Rapporto Ital Communications-Censis,“Disinformazione e fake news durante la pandemia: il ruolo delle agenzie di comunicazione”. Per la prima volta i media hanno avuto difficoltà a governare un contesto di improvvisa moltiplicazione della domanda, a causa della pandemia. 

Per il 49% degli italiani, infatti, la comunicazione sull’epidemia è stata confusa, per il 39,5% ansiogena, per il 34,7% eccessiva e solo per il 13,9% equilibrata. In questo le agenzie di comunicazione possono rappresentare validi argini contro la cattiva comunicazione poiché, mentre lavorano per valorizzare e supportare l’immagine dei propri clienti, operano anche per i media e per la qualità dell’informazione.

All’appuntamento prenderanno parte: Giuseppe De Rita, Presidente Censis; Attilio Lombardi, Founder Ital Communications; Rocco Giuseppe Moles, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all’Editoria e all’informazione; Alberto Barachini, Presidente Commissione Vigilanza Rai; Laura Aria, Commissario AGCOM; Massimo Ciccozzi, Epidemiologo Università Campus Bio-Medico di Roma; Anna Italia, Ricercatrice Censis; Domenico Colotta, Presidente Assocomunicatori e Founder Ital Communications. Sarà possibile seguire l’evento sulla web tv del Senato: webtv.senato.it.