International Airways Group, review per tutte le sue agenzie globali

Sul piatto i budget per brand come British Airways, Iberia e Vueling

Prende il via una gara globale integrata, relativa quindi a tutti gli aspetti della comunicazione, inclusi media e creatività, per International Airways Group, azienda proprietaria dei brand del settore aereo British Airways, Iberia, Vueling, Air Lingus e Level.

Le agenzie attualmente in carica hanno ricevuto la richiesta di informazioni all’inizio della settimana, secondo quanto risulta alla stampa internazionale: i contratti in essere scadono nel primo trimestre del 2022 e il gruppo ha intenzione di arrivare a una scelta prima di allora. 

A maggio del 2017 WPP era stata scelta per il media, la creatività, i social e la produzione di British Airways: sono Ogilvy e Wavemaker a seguire il cliente. Non solo: la holding guidata da Mark Read ha in portafoglio anche il media di Avon (il programma fedeltà di IAG) e la creatività del brand IAG Cargo. 

Carat invece, sempre dal 2017, è stata confermata per il media planning e buying di Iberia e si è aggiudicata anche quello di Vueling. La stessa Carat aveva gestito il media anche di British Airways tra il 2013 e il 2017, mentre precedentemente se ne occupava Zenith.