Teads e Tondo, al via una collaborazione per un approccio etico

Teads, The Global Media Platform, ha annunciato ufficialmente la collaborazione con Tondo, organizzazione no profit di Economia Circolare. Teads e Tondo lavoreranno per incoraggiare media e brand owner verso un approccio critico e più consapevole alla gestione e allocazione delle risorse, alla produzione e riutilizzo di energia rinnovabile. Al centro della liaison la sostenibilità della filiera di sviluppo nell’attuale contesto economico industriale e l’impegno a far leva sugli asset digitali e sulle potenzialità di un modello di Advertising Sostenibile per amplificare i valori e raccontare i progetti.

Teads, da anni in prima linea per le tematiche legate alla sostenibilità, ha sviluppato un modello di business che si basa sul valore etico di “Advertise Responsibly”, un principio che promuove il giornalismo di qualità attraverso la valorizzazione di contenuti editoriali affidabili creati professionalmente e con la massima sicurezza e trasparenza per gli inserzionisti. La lotta contro la disinformazione e la missione volta alla propagazione di una visione di innovazione sostenibile, non riguarda solo il settore della pubblicità digitale ma si riflette nell’impegno sociale alla valorizzazione dei progetti che integrano un’attenzione all’ Economia Circolare.  Diversi sono i brand e advertiser che hanno reinventato la loro comunicazione di marca e il loro business in ottica di economia circolare e che hanno scelto di veicolare i propri messaggi di sensibilizzazione in ambienti editoriali premium. Questi partner sono stati in grado di garantire grande risonanza ai loro messaggi e amplificarne l’impatto generando flussi comunicativi virtuosi per gli utenti grazie alla grande esposizione della piattaforma media di Teads, che riunisce tutti i più prestigiosi editori a livello globale.

«Nell’ottica di rinnovare il settore della pubblicità digitale e incoraggiare a modelli di business circolari, siamo fieri di sostenere Tondo e tutti i nostri partner advertiser nel percorso di divulgazione e valorizzazione di un modello etico di interpretare il ciclo di vita di un prodotto, riutilizzare le risorse e ottimizzare i processi, anche attraverso l’utilizzo delle tecnologie emergenti» commenta Dario Caiazzo, Managing Director di Teads Italia.

«L’Organizzazione delle nazioni unite ha imposto a tutti i governi degli obiettivi ben precisi incentivare la conversione di modelli economici da lineari a circolari. Noi di Teads di occupiamo di Marketing e siamo amplificatori di messaggi e abbiamo la responsabilità etica e morale nel facilitare la comprensione di questo nuovo scenario di cui i brand owner sono protagonisti in prima linea. Questa partnership con Tondo avrà come obiettivo principale quello di analizzare, insieme a tantissime aziende, quali sono i migliori progetti di economia circolare delle varie industry verticali e capire come l’ecosistema premium e sostenibile degli editori premium può facilitare una corretta comprensione e decodifica da parte del consumatore. In mondo del fashion lusso è sicuramente uno dei primi settori che valorizzeremo seguito da FMCG e CPG» ha dichiarato Antonella La Carpia VP Marketing EMEA & APAC di Teads

«La transizione verso modelli produttivi che implementano l’Economia Circolare necessita della collaborazione di diverse realtà, dal mondo della produzione a quello della comunicazione, per creare un network ampio ed eterogeneo che operi in questo ambito, ma anche un’evoluzione culturale essenziale per sostenere un cambiamento così radicale; siamo quindi molto lieti di questa partnership con Teads Italia, come attore che potrebbe supportare nel diffondere una cultura circolare e sostenibile» ha concluso Francesco Castellano, Presidente & Founder di Tondo.