Mondadori Media partner dell’Italia a Expo 2020 Dubai

Il Commissariato Generale per l’Italia a Expo 2020 Dubai e Mondadori Media, società del Gruppo Mondadori, hanno annunciato, nell’ambito di INTERNI Designer’s Week, una partnership per rafforzare con attività culturali, editoriali ed eventi creativi il progetto di partecipazione dell’Italia alla prossima Esposizione Universale. La collaborazione si articola in un’ampia gamma di eventi e iniziative editoriali tanto durante il semestre espositivo quanto nell’anno di avvicinamento a Expo 2020 Dubai, al via il 1° ottobre 2021.

Le attività oggetto della partnership che Mondadori Media programmerà assieme al Commissariato, permetteranno di dare ulteriore visibilità ai principali temi che l’Italia porterà all’attenzione dei visitatori del Padiglione nazionale e di quanti si collegheranno digitalmente a Expo Dubai, primo grande evento dopo la pandemia e prima Esposizione Universale in un Paese arabo, al centro dell’area ME.NA.SA. (Medio Oriente, Africa Settentrionale e Asia Meridionale).

«L’esposizione universale Expo 2020 Dubai sarà uno straordinario palcoscenico per le aziende italiane che potranno comunicare al mondo le proprie competenze ed eccellenze Made in Italy. Come editore leader, non potevamo non cogliere questa grande occasione di visibilità per tutto il Paese. In linea con la nostra mission, il nostro obiettivo è diffondere cultura, idee, intrattenimento e informazione attraverso i nostri brand a un pubblico il più ampio possibile» ha dichiarato Ernesto Mauri, Amministratore delegato del Gruppo Mondadori.

«La partnership con Mondadori Media ci consente – ha dichiarato Paolo Glisenti, Commissario Generale di sezione per l’Italia a Expo 2020 Dubai – di diffondere e promuovere la partecipazione al primo evento globale dopo la pandemia come occasione straordinaria per riaffermare come la bellezza italiana sia oggi leva strategica di rilancio, sostenibilità e resilienza».