Orange ridà vita ai telefoni cellulari con Publicis Conseil

La consapevolezza del nostro impatto sul pianeta è aumentata, per questo Orange ha deciso di sensibilizzare sull’impatto ambientale delle apparecchiature, in particolare dei telefoni cellulari, che sono fatti di plastica e vetro, ma anche di risorse naturali non rinnovabili che è essenziale conservare. In Francia, si stima che più di 100 milioni di telefoni dormano nei cassetti. È in questo contesto che Orange lancia con Publicis Conseil (Executive Creative Director Fabrice Delacourt , Copywriter Benjamin Sanial e Art Director Raphaël Halin) una nuova campagna e dà a tutti la possibilità di agire con un semplice gesto: dare una seconda vita al proprio vecchio telefono riportandolo in negozio.

 

Il film “The Toy”, diretto da Frédéric Planchon (per la cdp Iconoclast), racconta con grande sensibilità ed emozione il rapporto intimo, sincero e incondizionato tra una bambina e il suo giocattolo, il famoso telefono rotante Fisher Price. Con il passare degli anni la bambina cresce, diventa adolescente, abbandona gradualmente il suo giocattolo che finisce in soffitta. Diventata madre, ci torna anni dopo con la figlia che si meraviglia e adotta a sua volta il giocattolo. Con questa parabola Orange ci incoraggia a dare una seconda vita ai nostri telefoni.

«Per affrontare un argomento come la seconda vita dei cellulari, mi è sembrato fondamentale mostrare una storia di trasmissione: è ora di vedere il mondo con gli occhi di chi lo vivrà», ha commentato Marco Venturelli, Presidente che sovrintende alla creatività di Publicis Conseil.

Trasmesso con un taglio di 60”, il film sarà accompagnato da un’adv su stampa, un poster e una campagna digitale. In una seconda fase, Orange lancerà diversi programmi in Europa per dare una seconda vita ai telefoni incoraggiando la restituzione o il riciclaggio di vecchi telefoni, nonché la riparazione o l’acquisto di telefoni ricondizionati.

Questa campagna è stata lanciata in Francia dal 27 settembre e andrà on air poi in ciascuno dei Paesi europei in cui il gruppo è presente: Belgio, Spagna, Lussemburgo, Moldavia, Polonia, Romania e Slovacchia.

Credits – The Toy  

 

Advertisers: Orange International & Orange France 

Orange international: 

Executive Director Communications, Engagement and Brand: Béatrice Mandine

Global SVP Brand & Sponsoring Director: Jean-François Rodriguez

Group Brand Identity and Advertising Director: Séverine Nübel

Global Brand Creative Director: Christian Bony

Group Brand Advertising Director: Laëtitia Fruchier

Global Project Leader: Christelle Pelletier-Le Rouzic

Music Brand Manager: Vrej Minassian

Global Media Manager: Géraldine Grümmer

 

Orange France: 

Communication and CSR Director Orange France: Gaëlle Le Vu

Communication, Creation and POS communication Director: Quentin Delobelle

Creation Director: Annabel Salesa

Head of Advertising: Ombline Thomine-Desmazures

Advertising Manager: Ronan De Beauregard

Production Manager: Laurence Poucan

 

Agency: Publicis Conseil  

CEO of Publicis Conseil in France: Agathe Bousquet

President of Publicis Conseil overseeing creativity: Marco Venturelli

Executive Creative Director: Fabrice Delacourt

Copywriter: Benjamin Sanial

Art Director: Raphaël Halin

Creative Assistants: Célia Kuczynski & Caroline Delhoume

Account Managers : Marie Wallet, Anne Dauvé, Claudia Weiss, Priyanka-Lisa Sen, Pascaline Montroussier, Emilie Jeanneau, Magali Bergeroux, Jeanne Lemarchand

Strategic Planning: Damien Sabatier

 

Stylist: Reem Kuzayli

Deco: Richard Brigland

Post-production: Prodigious

Post Producer: Franck-Hervé Marc

Editing: Nik Hudson

Colorgrading: Mathieu Caplane

Sound Producer: Joel Tessonneau

Business Affairs: Florian Izquierdo, Jeanne Duclos