Su TV8 da stasera il nuovo format “Name That Tune” con Enrico Papi

Su TV8 debutta questa sera in prime time alle 21.25 e in prima Tv assoluta il nuovo game show Name That Tune – Indovina la canzone, presentato ieri mattina alla stampa con un collegamento digitale.

L’appuntamento è con 5 puntate condotte da Enrico Papi, volto di punta del canale e già protagonista dell’access prime time con Guess My Age – Indovina l’età. Radio partner del programma è RTL 102.5. Nel format prodotto da Banijay Italia due squadre di vip si affrontano per indovinare i titoli di brani italiani e internazionali.

Fabrizio Ievolella, Enrico Papi e Remo Tebaldi /©jule hering

Nella prima serata Elettra Lamborghini e Lino Banfi sono i capisquadra dei team: Paola Barale, Cristiano Malgioglio e Orietta Berti con la cantante bolognese, Francesco Pannofino, Suor Cristina e Cristina D’Avena con l’attore pugliese. La squadra vincente tornerà nella puntata successiva a sfidare uno tra gli altri team capitanati da Sabrina Salerno, Anna Tatangelo, Fabio Caressa e Morgan.

L’idea del conduttore è quella di «dare al game un’anima da show con tanto di sigla ad hoc e performance imprevedibili da parte dei vip partecipanti, che faranno parte della gara musicale. Anche io mi metterò “in gioco” in una delle fasi della contesa. TV8 è un canale che rischia e io ho sposato la sua filosofia», ha commentato Papi.

«Un format nato negli Usa negli anni ‘50 che grazie alla sua flessibilità riesce a rispondere alle esigenze della televisione di oggi, grazie alla forza e alla leggerezza del varietà», ha aggiunto Fabrizio Ievolella, CEO di Banijay Italia.

«Name That Tune fa parte di una precisa volontà della rete: lavorare costantemente con Enrico Papi impiegandolo anche nel nostro prime time, che entrerà nel vivo con questo lancio e con la ripartenza di tutta la programmazione autunnale – ha dichiarato Remo Tebaldi, Senior Director Sky Terrestrial Channels -. Si tratta di una stagione “particolare” sulla quale si riflette la situazione della pandemia che ha dettato cambi di palinsesto, assenza di eventi sportivi e difficoltà di produzione. Gli ascolti durante il lockdown sono andati molto bene sia per AMR sia per share. Luglio è stato un mese difficile, ma in agosto TV8 si è posizionata quasi per tutto il mese al settimo posto tra i canali nazionali grazie alla ripartenza dello sport. Record di rete è stato raggiunto con l’Inter impegnato nella finale di Europa League».

Tebaldi ha commentato anche la partenza di Ogni mattina, nuovo programma con il quale nel canale generalista «è entrato l’infotainment: è, però, difficile competere con reti che lo propongono da anni. Siamo comunque contenti sia per aver dimostrato la capacità di produrre un programma quotidiano di 4 ore sia per la scelta dei conduttori Adriana Volpe e Alessio Viola sia per il risultato.

Ora entriamo in una seconda fase che sarà più competitiva, ma siamo consapevoli che ci voglia continuità. Il Tg8 sta crescendo di settimana in settimana. Inoltre, abbiamo rinnovato il pomeridiano Vite da copertina e nella fascia preserale è partita ieri la terza stagione di Cuochi d’Italia con Bruno Barbieri. Ripartiranno anche le storie di Piacere Maisano. Ovviamente è molto grande l’aspettativa su Name That Tune», ha concluso Tebaldi. (V.Z.)