Rai Radio, presentata la nuova offerta di palinsesti

Rai Radio ha presentato oggi in via Asiago a Roma l’offerta editoriale per le sue emittenti.

«Negli ultimi tre anni, Rai Radio ha messo in atto una vera e propria rivoluzione all’in­segna del digitale. Tutta la filiera produttiva è stata interessata, dalla realizzazione dei programmi fino alla messa in onda, pas­sando per il totale rifacimento degli studi. Questo ha consentito l’aumento dell’of­ferta editoriale, con l’avvio di sette nuovi canali verticali: Radio1 Sport, Radio2 Indie, Radio3 Classica, Radio Kids, Radio Live, Radio Techete’, Radio Tutta Italiana. Inol­tre, il nuovo approccio multimediale con cui sono nate le nuove sale ha consenti­to da un lato di ospitare show di altissimo livello come Viva RaiPlay!, interamente prodotto nella sede di via Asiago, dall’al­tro, ha aperto nuovi scenari fino ad allora impensabili, come la visual radio, al via con Radio2 da settembre. Questo cambio di passo ha consentito di trasfor­mare un mezzo rimasto analogico e non allineato ai tempi, in un polo di produzioni multimediali, fiore all’occhiello per tecno­logie ed efficienza. E ovviamente non ci fermiamo qui», ha spiegato il Direttore di Rai Radio Roberto Sergio.

Rai Radio 1, diretta da Simona Sala, si presenta al pubblico con il nuovo payoff “La tua informazione sempre” e continuerà a puntare su notizie, approfondimenti e lo sport in diretta, con l’acquisto di diritti sportivi che vale il 30% di tutto il mercato.

Rai Radio 2 “Guarda che radio” approderà il 28 settembre in modalità visual su RaiPlay. Il Direttore Paola Marchesini ha sottolineato che «saranno 126 ore di dirette video ogni settimana, condivisi su tutte le piattaforme con i programmi cult come Il ruggito del coniglio che compie 25 anni, Radio2 Social Club, Decanter, Caterpillar. Tra le novità Francesca Fialdini con con Milledonne e un uomo e Marco Lollobrigida con un programma sul calcio, Deborah Villa e Riccardo Bocca, mentre Gino Castaldo e Malcolm Pagani condurranno un “no talent” per giovani cantautori.

Punta invece sulla musica Rai Radio 3 diretta da Marino Sinibaldi rafforza la sua identità di un canale di comunicazione culturale capace di rompere isolamenti e di trasmettere contenuti altrimenti indisponibili.

Anche i canali specializzati Rai Radio sono ormai una realtà e continuano ad arricchire la loro offerta con programmi nuovi e conferme.

Isoradio, pur rimanendo fedele alla sua mission di canale di infomobilità, si arricchisce di programmi e voci. In particolare, ricordiamo Maurizio Costanzo che continua con Strada facendo, il talk sui “sentimenti in viaggio”, e Roberto Poletti che conduce Si riparte, il primo programma espressamente dedicato all’Italia che si rimette in moto, in tempi di corona virus

Rai Radio Kids apre la stagione autunnale con la nuova edizione di Diario Kids, il programma quotidiano con Armando e i pupazzi avviato durante il lockdown, che torna ogni mattina con curiosità, avvenimenti, canzoni e i tantissimi messaggi dei bambini. In arrivo poi a dicembre una novità assoluta: Mrs Spelling e i Fumbles, per la prima volta, un programma in inglese per bambini ideato e condotto da Teresa Pascarelli, la notissima Mrs Spelling di Rai Yoyo.

Rai Radio Live propone Week end live, un doppio appuntamento settimanale in cui verranno presentati gli eventi del fine settimana e gli appuntamenti in giro per l’Italia. New entry per Stazioni d’Italia, un tour in radio alla riscoperta di quell’immenso patrimonio che sono state le stazioni ferroviarie, soprattutto nei piccoli centri.

Al via su Rai Radio Techete’ la messa in onda della serie completa di Alto gradimento, lo storico programma di Arbore e Boncompagni che compie quest’anno cinquant’anni. Renzo Arbore è intervenuto oggi alla presentazione dei palinsesti autunnali di Rai Radio, dove ha ricevuto da Sergio un oggetto d’arte realizzato ad hoc per festeggiare questo traguardo. In Indietro di 50 anni si trasmetterà invece un palinsesto intero degli anni 70 completo di pubblicità, trasmissioni di servizio e tutti i programmi per ricreare l’esperienza completa dell’ascolto radiofonico del passato.

Anche apre la stagione con due novità. In Astroprofili, l’astrologo Jupiter traccerà il profilo astrale di un cantante a cui sarà dedicata la puntata. Lui, Lei, e… Loro, condotto da Gianfranco Monti, sarà invece un viaggio dentro la storia della musica italiana, giocando su uomo, donna e gruppi musicali.

 

NewsRai – Palinsesti Radio 2020_compressed