Idealista torna in Tv col tormentone “Numero 1.. secondo me”. Firma Gibbo&Lori

Idealista, leader tecnologico nel settore immobiliare, è tornato in Tv con un nuovo spot che trasmette in maniera esuberante i valori del brand da sempre improntati all’ottimismo, alla chiarezza e all’innovazione.

Il film del duo creativo Gibbo&Lori, già ideatori del celeberrimo “succhino?”, è on air dal 9 settembre sulle reti Mediaset, Sky e La7 con pianificazione a cura del team di comunicazione di idealista e prevede un’estensione anche al web.

 

Lo spot, che vede anche la partecipazione di alcuni dei più famosi TikToker italiani per intercettare i giovanissimi, fa emergere la soddisfazione degli utenti quando utilizzano l’app di idealista. L’esperienza d’uso piacevole e smart provoca reazioni positive nell’utente, rappresentate con un’esplosione di colori, immagini fresche, allegria e mood danzereccio, sul ritmo trascinante di “Numero Uno”, il tormentone dissacrante di Matze Knop.

«Dai numerosi focus group svolti in questi anni abbiamo potuto constatare il crescente apprezzamento per la nostra app. Tantissimi utenti ci dicono che per loro siamo i numeri 1 e scelgono la nostra app tra tutte – afferma Vincenzo De Tommaso, Responsabile Comunicazione di idealista -. Con questo idealista vuole trasmettere, specialmente in momenti come quello attuale, allegria, leggerezza e la voglia di vivere che accomuna tutti».

Il motivo ispiratore, nonché filo conduttore dello spot è “Zuppa romana” dei tedeschi Schrott Nach 8 del 1983. La storia della canzone è molto curiosa. Il testo del brano elencava una serie di pietanze da menù turistico della tradizione culinaria italiana pronunciati con un marcato accento teutonico, che finiva per rendere il testo buffo, al limite del comico. Forse questo ne decretò il successo internazionale, infatti ne nasceranno innumerevoli versioni, fino all’indimenticabile parodia “pasta e fagioli” di Lino Toffolo, al remix in chiave dance di Matze Knop, comico tedesco, dedicata al bomber italiano del Bayern Monaco, Luca Toni.

Uno spot corale, con un’atmosfera dance, che rimanda a colori, leggerezza e spensieratezza degli anni ’80-90′ con cui idealista vuole rivolgersi a tutti i suoi attuali e potenziali pubblici di riferimento, che sono in realtà i protagonisti degli spot.

Un target trasversale che spazia dai giovani che cercano una casa in condivisione a chi è orientato all’acquisto o all’affitto e a chi invece la casa la deve vendere. Tutti cercano la casa giusta con idealista, l’app “numero uno”… secondo loro.

Credits

Creative Duo: Gibbo&Lori

Sceneggiatura: Alessio Lauria

Regia: William9

DOP: Emanuele Mestriner

Casa di Produzione: Sedici:9

Executive Producer: Alessandra Scirano

Post Produzione: Sedici:9

Color Correction: Claudio Beltrami

Musica: Mastermaind