Rai Pubblicità risponde a Confalonieri: piena collaborazione con AGCOM

Non si è fatta attendere la risposta di Rai Pubblicità al Presidente di Mediaset Fedele Confalonieri che aveva rilasciato dichiarazioni durante l’assemblea degli azionisti di questa mattina.

“In merito alle dichiarazioni del Presidente di Mediaset, Rai Pubblicità precisa che il tema del dumping, evidentemente, non sussiste dato che il costo degli spazi pubblicitari della Rai è più alto rispetto a quello dei concorrenti privati – spiega la concessionaria pubblica in una nota -. Ciò è dimostrato in maniera inequivocabile dal fatto che negli ultimi anni la quota di mercato dei soggetti privati si sia notevolmente espansa, proprio a danni della quota di mercato Rai.

Rai Pubblicità ricorda inoltre, come già anticipato in sede di audizione alla Commissione di Vigilanza Rai, che proporrà al mercato una profonda revisione al ribasso dei propri listini e degli sconti  in vigore a partire da settembre, nello spirito di una piena collaborazione con le autorità e in particolare con AGCOM».