Class Editori, al via questa mattina “Esperienze da e per la Cina – Idee per rilanciare il business” in simultanea Italia e Cina

Ha preso il via questa mattina Esperienze da e per la Cina – Idee per rilanciare il business, il primo programma televisivo che è stato co-prodotto e co-condotto con diretta live simultanea dagli studi di Beijing e da quelli di Milano di due canali, la televisione cinese China Global Television Network e ClassCnbc, con la diffusione contemporanea su tutte le piattaforme digitali più avanzate.

È la prima occasione in cui due canali televisivi strutturano insieme in modo integrato una diretta televisiva simultanea di due programmi (in Cina, Covid-19 Frontline) fra due diverse sedi internazionali. Fino a ora ci sono state solamente trasmissioni con collegamenti a tempo fra i due paesi, mai un live strutturato su più ore con continua interazione fra le due conduzioni, che esalta l’utilizzo contemporaneo della tv e delle piattaforme digitali più avanzate.

L’evento è stato trasmesso live sul canale 507 di Sky (ClassCnbc), sui tablet e gli smartphone mediante l’app Le TV di Class Editori, oltre che in streaming su milanofinanza.it e sulla piattaforma Zoom e, inoltre, sul sito web e i social media del canale China Global Television Network: canale Youtube, Twitter e Facebook. Più di 30.000 persone circa hanno seguito i lavori sui diversi media.

Organizzata da Class Editori e China Media Group, insieme a Cinitalia, rivista e app bilingue, e alla Fondazione Italia Cina, quest’esclusiva conferenza multimediale è stata un’occasione unica per comprendere dal vivo quale sia la situazione attuale che si vive nel Paese del Dragone e, grazie al confronto con la realtà italiana, quali siano le strategie per ripartire.

«La fase più acuta dell’emergenza in Cina è alle spalle e il Paese sta ritornando ai livelli di produzione precedenti – ha detto Luca Ferrari, Ambasciatore italiano nel Paese del Dragone -.La Cina si è rialzata, sappiamo che entro la fine dell’anno tornerà alla crescita, seppur piccola. Questo è importante anche per l’Europa perché il mercato asiatico è quello su cui puntare. C’è un’opportunità: tutta l’Asia sarà il primo Paese a uscire dalla pandemia e a ritornare alla normalità. I  rapporti tra Italia e Cina verranno intensificati nei mesi a venire, cresceranno».

Tra gli elementi che hanno caratterizzato Esperienze da e per la Cina – Idee per rilanciare il business la formula esclusiva e innovativa che mette insieme il meglio del digitale con in più il plus integrato della Tv, in modo da soddisfare ogni esigenza di fruizione da parte del pubblico.

«Un unicum che solamente Class Editori può vantare in Italia essendo l’unica realtà che trasmette i propri eventi con una formula che mette a fattor comune le piattaforme digitali più avanzate con il linguaggio, il ritmo e la regia proprie della Tv. È una formula che, grazie alla diretta televisiva in contemporanea con quella digital, consente di comunicare con un’audience molto più ampia, a tutto vantaggio dei nostri partner che raggiungono un target numericamente elevato e molto definito in termini di attitudini di acquisto (segmento affluent della popolazione) e comportamento – dice Angelo Sajeva, Consigliere delegato per il coordinamento commerciale e gestione quotidiani e magazine di Class Editori, e presidente di Class Pubblicità -. Sia il mercato sia il pubblico stanno premiando la nostra strategia, come hanno già dimostrato anche i numeri di audience relativi alla week Milano Capitali (11-14 maggio) che è stata seguita da 37.000 persone sull’insieme dei media che hanno trasmesso i lavori. La regia televisiva, peraltro, è molto apprezzata dai relatori che ne hanno colto il senso di unicità ed esclusività che contraddistingue l’offerta di Class Editori. Siamo i stati i primi a creare un evento televisivo di questa portata, che ha dato luogo a una doppia trasmissione simultanea per il pubblico cinese e quello italiano, oltre che quello internazionale, e il mercato ce lo sta riconoscendo».