Il Tè delle cinque, storie diverse

Alle ore 17, quindici minuti di chiacchiere in diretta social, per “placare” la nostra fame di contenuti e socialità con uno “spuntino leggero”

I tre pasticcini di Sabina Baccaro, coordinatrice del progetto #unastoriadiversa per l’agenzia Theoria
Condivisione
Momenti che ci fanno sentire più vicini nonostante le distanze. In agenzia abbiamo istituito la comfort call del lunedì dove ci raccontiamo anche al di là del lavoro, uno spazio di condivisione di ansie, paure e episodi di quarantena divertenti; abbiamo abbandonato le classiche telefonate e ormai ci sentiamo solo ed esclusivamente tramite videochat per mantenere il “contatto visivo”; ci siamo messe in gioco aderendo a diverse challenge sui social
Progetti nuovi e nuove sfide 
Oltre a #unastoriadiversa, ci siamo concentrate su un progetto che fosse costruttivo per noi e per chi ci segue e abbiamo dato il via a una serie di appuntamenti, i Theoria Talks, attraverso i quali abbiamo cercato di offrire diverse prospettive della vita in quarantena, interpellando diversi esperti alcuni dei quali hanno fornito non un semplice contenuto “how-to” ma delle pillole di supporto psicologico (come comportarsi con i bambini, come superare la paura di questo momento, come affrontare il tema della “rinuncia” in tempi di Coronavirus, etc.)
Il potere di fare squadra
Abbiamo organizzato un team building virtuale per sentirci sempre più squadra, una paio d’ore in compagnia delle colleghe in cui tutto ci è sembrato scorrere normalmente