Consorzio di tutela Vini d’Abruzzo cerca agenzie per conquistare l’Asia

Il Consorzio di tutela Vini d’Abruzzo ha pubblicato un bando di gara per la selezione di un organismo di esecuzione incaricato della realizzazione delle azioni rivolte al raggiungimento degli obiettivi previsti nell’ambito del programma triennale (2020–2021–2022) denominato “EUSL”, che si svolgerà nei seguenti Paesi terzi: Cina, Giappone, Sud Corea, Taiwan, Singapore e Vietnam, utilizzando come testimonial i prodotti Montepulciano d’Abruzzo DOP, Barbera d’Asti DOP, Ruchè di Castagnole Monferrato DOP, La Mancha DO.

Le attività che verranno realizzate sono: pubbliche relazioni, web site, social media, advertising, communication tools, eventi, promozione presso punti vendita. Il valore totale stimato è superiore a  2,6 milioni di euro Iva esclusa, per 36 mesi, divisi in 6 lotti. Ogni lotto si riferisce a uno dei Paesi coinvolti e il budget è così suddiviso: Cina 1.143.401,80 euro; Giappone 821.448,65; Sud Corea 223.486,25; Singapore 166.469,85; Taiwan 134.143,70; Vietnam 115.154,13. Il termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione è fissato alle ore 16.30 del 28 febbraio.

Le informazioni e il bando sono disponibili all’indirizzo www.vinidabruzzo.it.