Sky Sport, nel 2019 calcio, motori e tennis da record in tv

Grandi numeri anche per il nuovo sito skysport.it e gli account social ufficiali

Il 2019 dello sport di Sky sta per concludersi: è stato un anno ricco di eventi live, approfondimenti, interviste esclusive, produzioni originali che hanno scandito il corso dei 12 mesi e che hanno registrato dati di ascolto e di performance da ricordare.

ASCOLTI

Per i canali Sky Sport è stato il migliore anno di sempre con una media di 170 mila spettatori al giorno. Da segnalare in particolare la crescita rispetto al 2018 del 17% di Sky Sport 24, la porta di ingresso dell’offerta sportiva di Sky, che non si limita alle notizie, ma introduce gli eventi, li accompagna e li approfondisce.

Ascolti record per il calcio di Sky nel 2019: il miglior match dell’anno è stato Inter-Juventus di Serie A del 6 ottobre che ha registrato 3 milioni 243 mila spettatori medi  per la diretta della partita e 1 milione 323 mila spettatori medi per il post partita Sky Calcio Club (Inter-Juventus è stata anche la partita più vista di sempre su Sky, ndr), seguito da Juventus-Atletico Madrid di Champions League del 13 marzo, con 2 milioni 940 mila spettatori medi per il live del match (e 1 milione 565 mila spettatori medi per il post partita Champions League Show). Per l’Europa League, invece, miglior ascolto di sempre per la finale del 29 maggio Chelsea-Arsenal, vista da 1 milione 292 mila spettatori medi.

Un anno da incorniciare anche per il calcio femminile: in Serie A Juventus-Fiorentina del 24 marzo, all’Allianz Stadium di Torino, ha registrato 343 mila spettatori medi, mentre Italia-Olanda del 29 giugno valida per i quarti di finale della FIFA Women’s World Cup ha ottenuto 885 mila spettatori medi.

Dal calcio ai motori per segnalare la miglior stagione di sempre su Sky per la Formula 1: ogni gara ha raccolto in media 1 milione 350 mila spettatori e il migliore risultato si è registrato con il Gran Premio di Monza del 1° settembre visto da 1 milione 910 mila spettatori medi (record anche per il post gara con 1 milione 48 mila spettatori medi). Per la MotoGP il Gran Premio degli Stati Uniti è stata la migliore gara della stagione con 1 milione 149 mila spettatori medi.

Ascolti al top anche per il tennis di Sky: nel 2019 doppio record con 761 mila spettatori medi per la finale di Wimbledon del 14 luglio tra Djokovic e Federer e con 547 mila spettatori medi per la finale di Monte-Carlo vinta da Fognini contro Lajovic lo scorso 21 aprile.

In primo piano anche due appuntamenti cult della programmazione di Sky Sport: migliore edizione degli ultimi 5 anni con 154 mila spettatori medi a puntata per “Calciomercato – L’Originale”; tra le produzioni originali da segnalare “Storie di Champions” di Federico Buffa con 605 mila spettatori medi nei 7 giorni.

SKYSPORT.IT

Risultati positivi anche per il sito skysport.it, presentato con una nuova veste grafica a metà ottobre. La home page è stata ripensata per rendere la fruizione ancora più chiara e veloce, soprattutto da dispositivo mobile, oggetto di restyling anche gli asset fondamentali del sito, dagli oltre 3 mila video pubblicati al mese alle nuove fotogallery fino al nuovo live blog, tutti ripensati per offrire agli utenti un’esperienza ancora più semplice e più immediata.

Durante l’anno, si è registrata una media mensile di oltre 11 milioni e mezzo di utenti unici, con un picco di oltre 15 milioni a settembre.

Calcio, calciomercato, Formula 1 e MotoGP si confermano i pilastri dell’informazione digitale di skysport.it. A questi si aggiungono i risultati di tennis ed NBA (il sito rimane official local destination per l’Italia). Le pagine viste nel corso dell’anno hanno toccato quota 1 miliardo, con un aumento di oltre il 50% rispetto al 2018. I video visti sono stati oltre 160 milioni, in crescita del 35% rispetto all’anno precedente.

 

SOCIAL& FLUID CONTENT

Il 2019 è stato un anno da record per gli account social di Sky Sport. Nel corso dell’anno sono state registrate più di 200 milioni interazioni (+163% rispetto al 2018) e più di 700 milioni di video views. Coinvolta una percentuale sempre maggiore di GenZ, l’audience degli under 25, che ad oggi costituisce il 41% dei follower su Instagram e il 33% su Facebook. In evidenza, gli account di Sky Sport F1, che ha concluso la stagione con 20 milioni di interazioni (+186% rispetto al 2018) e con più di 100 milioni di video views, e di Sky Sport MotoGP con più di 10 milioni di interazioni (+75% rispetto all’anno precedente) e più di 110 milioni di video visti. Risultati molto positivi anche per l’account di Sky Sport NBA che in poco più di un anno è diventato un punto di riferimento per gli amanti del basket americano in Italia, chiudendo il 2019 con 13 milioni di interazioni e 30 milioni di video views in totale.

L’account Sky Sport si conferma primo nel ranking dei media italiani più attivo sui social nei mesi di settembre, ottobre e novembre, con gli account di Sky Sport F1 e Sky Sport MotoGP presenti in top ten (fonte Sensemakers).

Nell’ambito della diffusione dei video di Sky Sport nel network Fluid content di Sky, (tecnologia attraverso la quale è possibile visualizzare via web contenuti video di Sky e dei suoi partner attraverso un network unico) si registra nel 2019 un totale di 946 milioni di video views, con una completion rate media del 58%. A primeggiare è la categoria calcio, con 383 milioni di video views, seguita da calciomercato con 170 milioni. Grande successo anche per la Formula 1 con 128 milioni e la MotoGP con 114,5 milioni. Da segnalare anche le clip di Champions ed Europa League che fanno registrare oltre 74 milioni di video visti e i contenuti della NBA che toccano quota 52,5 milioni (Fonte Adobe).

TV8

Una stagione sport da record anche su TV8, con i motori a farla da padrone: 1 milione 800 mila spettatori medi per la F1 (+18% rispetto alla stagione precedente), con l’ascolto record di 4.1 milioni per il GP di Monza (evento più visto della storia del canale); la media di 1 milione 600 mila per la MotoGP, e la rivelazione Superbike alla sua prima stagione su TV8, che ha mediato 428 mila spettatori con picchi di oltre 800 mila.

Una grande stagione anche per l’Europa League: la finale della stagione 2018/2019 ha ottenuto l’ascolto record di 2 milioni 600 mila spettatori, e la fase a gironi della stagione 2019/2020 che raggiunge una media di 1.1 milioni, in crescita dell’11% rispetto alla stagione precedente.