RadioMediaset porta in Tv Radio 105 e punta su United Music

Debutto il 1° gennaio sul Dtt del nuovo canal. Lancio internazionale per la piattaforma di web radio

Il 2020 di RadioMediaset si preannuncia pieno di novità, a partire dal lancio il 1° gennaio di Radio 105 Tv che approderà sul Dtt.

«L’emittente si presta per essere inserita nel bouquet televisivo – ha spiegato Paolo Salvaderi, Amministratore Delegato di Radio Mediaset, ieri a margine della presentazione di Capodanno in musica -. Siamo in fase di start up quindi partiremo con una struttura semplice, ma l’obiettivo è quello di arrivare a inizio febbraio con tre programmi in diretta che occuperanno le fasce mattutina, pomeridiana e serale: due in diretta e uno in differita per una ragione legata agli ospiti. Radio 105 Tv occuperà le frequenze del canale 157 del Dtt, dove ora c’è Virgin Tv che verrà spostata sul satellite di Tivusat e Sky, mentre R 101 resterà al canale 167 del Dtt. Per certi programmi radiofonici la strada è quella della radiovisione, ma per Radio 105 Tv non ci sarà un simulcast 24 ore su 24: si potranno però aprire delle finestre sui programmi più seguito della radio. Per il lancio è prevista una comunicazione ad hoc, realizzata internamente e veicolata sui mezzi del gruppo. Ci aspettiamo ottimi risultati, considerando che lo Zoo di 105 registra 1,4 milioni di ascoltatori. Anche il traffico che si genera sui social è un punto importante per la tv».

Paolo Salvaderi, Federica Panicucci e Giancarlo Scheri

Gli ascolti delle tv radiofoniche vengono calcolati da TER. Un secondo goal di Radio Mediaset nel 2020 sarà la comunicazione a sostegno di United Music, il bouquet di contenuti audio attraverso web radio verticali, partito lo scorso ottobre. 

«L’on air partirà la seconda settimana di gennaio su tv, digital, stampa quotidiana e outdoor con la creatività firmata da Casiraghi Greco& – ha proseguito Salvaderi -. United Music avrà una deriva internazionale, partendo presumibilmente dalla Spagna, che è la nostra risposta alla strategia futura del Gruppo Mediaset». 

Le strategie sul futuro seguono a un 2019 che ha messo a segno un risultato «con una crescita superiore alle aspettative e con un anno in anticipo sul Piano di Londra, con 10 milioni di euro in più di Ebit e con una conversione del profitto sul fatturato pari al 20%. Anche la raccolta pubblicitaria ci vedrà in positivo a fine anno, con una crescita a una cifra ma meglio del mercato: novembre ha fatto numeri importanti e dicembre non sposta il fatturato. Oltre alla crescita organica che va di pari passo alla crescita della produzione editoriale, ci sono gli eventi a cui decidiamo di affiancarci – Virgin Radio sarà partner dei due concerti italiani di Paul McCartney – e tutto ciò che arriva dal digitale come lo streaming customizzato di United Music», ha concluso Salvaderi. 

 

Mediaset festeggia il 2020 con “Capodanno in Musica” su Canale 5 e in radio 

Per il secondo anno consecutivo sarà piazza Libertà di Bari a ospitare Capodanno in Musica, evento con il quale il Gruppo Mediaset accompagnerà i telespettatori e i radioascoltatori nel nuovo anno. 

Una serata all’insegna della grande musica italiana trasmessa live il 31 dicembre su Canale 5 e in contemporanea su Radio 105, R101, Radio Monte Carlo, Radio Subasio e Radionorba, promossa da RadioMediaset in partnership con Radionorba e presentata da Federica Panicucci. A partire dalle 21.00 si avvicenderanno sul palco musicisti e grandi interpreti che hanno fatto la storia della canzone italiana insieme agli idoli dei più giovani che hanno dominato l’airplay radiofonico e trionfato negli streaming. Con loro, i talenti rivelazione dell’ultima stagione musicale e una grande sorpresa che infiammerà la piazza di Bari e il pubblico televisivo, che verrà svelata solo il 30 dicembre. 

«Un cast forte che coinvolgerà anche il target giovane» ha commentato ieri alla conferenza stampa di presentazione che si è tenuta a Milano il Direttore di Canale 5 Giancarlo Scheri.

Da Anna Tatangelo a Elodie, da Francesco Renga a Raf e Tozzi, da Nek a Fabio Rovazzi, da Fabrizio Moro a J-Ax, da Fred De Palma al vincitore della prima music battle in lattina, “Coca-Cola Future Legend”: la composizione musicale abbraccia più generi. Sul palco saliranno anche i ragazzi della scuola di Amici 19, che si esibiranno in una straordinaria performance di canto e ballo.

«Abbiamo attivato le sinergie di gruppo per un risultato trasversale e corale con artisti di notevole caratura che saranno accompagnati a Bari con un volo charter messo a disposizione da Alitalia. Inoltre, una nuova metodologia tecnologica permetterà in radio di dare degli split dalla piazza», ha aggiunto Paolo Salvaderi, Amministratore Delegato di Radio Mediaset.

Sul palco insieme a Federica Panicucci e nel backstage dove saranno allestite le postazioni radio, Daniele Battaglia e Dario Spada di Radio 105, Chiara Tortorella e Fernando Proce insieme al team del suo programma di R101, Tamara Donà e Roberta de Matthaeis di Radio Monte Carlo, Katia Giuliani e Leonardo Fabrizi di Radio Subasio e Alan Palmieri e Antonella Caramia di Radionorba racconteranno la lunga notte. Dopo la mezzanotte, il dj set di Max Brigante e l’energia del suo show Mamacita faranno ballare la piazza a ritmo di reggaeton, hip-hop & trap e R’n’B. Oltre a Capodanno in musica, Federica Panicucci entrerà nelle case degli italiani anche con il Concerto di Natale, in programma il 24 dicembre sempre in prime time su Canale 5.