Intré festeggia 20 anni e guarda al futuro puntando su “Learn | Code | Deploy Value”

“Learn | Code | Deploy Value”: è questo il nuovo payoff di Intré, software house italiana specializzata in sviluppo software con un approccio agile. Il 2019 è un anno importante per la società fondata nel 1999, che proprio in occasione dei suoi primi vent’anni di attività si è regalata sia il nuovo motto sia l’ampliamento del nuovo polo operativo di Seriate, come espansione della sede storica di Monza. Imparare, sviluppare codice e creare valore: concetti che riassumono l’anima di un team coeso e competente, in cui la conoscenza e il metodo sono essenziali.

La condivisione e lo scambio di idee sono imprescindibili, facendo di Intré una delle poche realtà italiane che mette davvero al centro le persone in un’ottica di comunità: ogni collaboratore dedica il 5-10% del proprio tempo ogni settimana alla formazione personale e professionale, tramite conferenze, seminari, autoformazione e, soprattutto, il format delle gilde. Le gilde sono gruppi di persone cross-team, che lavorano insieme per un periodo di tempo determinato, al fine di realizzare un progetto, studiando nuove soluzioni.

Hanno, quindi, lo scopo di accrescere e condividere le conoscenze, sia dal punto di vista dell’apprendimento di nuovi linguaggi di programmazione e metodologie, sia per la realizzazione concreta di prodotti, sfruttando tecnologie già apprese.

«Questo breve slogan sintetizza la mission aziendale in 3 parole, a significare l’intento dell’azienda per i prossimi 20 anni», commenta Fabio Ghislandi, Executive Agile Coach, chiarendo il senso del nuovo payoff. 

«Con “learn” – prosegue – intendiamo tutta la dimensione dell’apprendimento, che porta innovazione all’interno dell’azienda attraverso la crescita professionale delle persone e l’acquisizione di nuove competenze. Questa fase di apprendimento per noi è continua e corale, non singola, in un costante scambio di informazioni e condivisione di know-how».

Aggiunge Alex Mufatti, Chief Technology Officer: «Con “code” intendiamo la nostra attività quotidiana, il nostro core: non solo sviluppo in senso stretto, abbiamo grandi skill tecniche ma competenze molto trasversali, anche su UX Design e Dev Ops».

Conclude Giulio Roggero, Chief Strategist della società: «Per Intré, “deploy value” significa scrivere ogni riga di codice in modo tale da creare valore per l’utente finale, grazie alla capacità di ottimizzare tempo e risorse, e di realizzare software perfettamente bilanciati che soddisfino sia le esigenze di business sia la necessità di costi di ownership e manutenzione ridotti nel tempo». 

Prossimo appuntamento con la formazione condivisa per lo staff sarà il Camp del 29 ottobre, un’intera giornata da trascorrere insieme tra conferenze, attività di team building e spunti per il prossimo futuro. Partner di Agile Reloaded, l’azienda italiana per il coaching agile, 

Intré si impegna anche nella divulgazione pubblica delle tematiche legate allo sviluppo agile: dopo essere stati presenti all’Agile Venture di Firenze lo scorso 28 settembre, Intré sarà protagonista anche all’Italian Agile Days di Modena in programma l’8-9 novembre, con quattro speech verticali, a cura di Fabio Ghislandi, Giulio Roggero, Ferdinando Santacroce ed Emanuele Mantovani.