One Dance da oggi mette in vetrina la propria energia

Il direttore artistico Dino Brown racconta il nuovo corso dell’emittente del Gruppo Number One

Il conto alla rovescia è terminato. Oggi alle ore 15 su One Dance, in diretta dal Miss Sixty Cafè di piazza Duomo 31 a Milano, parte la nuova stagione di This-is-Top, programma di intrattenimento musicale di e con Dj Marietto. Il format va a suggellare il nuovo corso dell’emittente del Gruppo Number One, “guidato” dal direttore artistico Dino Brown, uno dei deejay radiofonici più amati degli ultimi anni. 

Dino Brown

«L’idea di una trasmissione a Milano è nata qualche mese fa – spiega Claudio Rampazzo, Responsabile del progetto One Dance per il Gruppo Number One -. Questo è un gruppo giovane e sono sicuro che il tempo ci darà ragione. Prima dell’estate ho conosciuto Dino e abbiamo impostato una prima bozza dell’evoluzione dell’emittente che poi si è concretizzata a partire dal mese di settembre. Con questa operazione abbiamo cercato qualcosa che fosse coerente con il nostro mood. Un programma come quello di Marietto punta a diventare il salotto della produzione della musica dance, in particolare di quella italiana. Come emittente vogliamo diventare un punto di riferimento di questo mondo».

Con un parco frequenze che copre parte della Lombardia, del Piemonte, della Liguria e una nuova unità di produzione presente in DAB in Svizzera italiana nata nel dicembre 2018, One Dance dal suo debutto a oggi ha conquistato 140.000 ascoltatori nel giorno medio e 360.000 nei 7 giorni (dati TER 1 semestre 2019), con percentuali di crescita a doppia cifra costanti.

One Dance è un prodotto verticale, una radio tematica sulla musica da ballo, caratterizzata dalla freschezza e dall’energia. Un’energia che da oggi arriverà direttamente al pubblico da una vetrina che affaccia su una delle piazze più belle d’Italia.

DJ Marietto

«Oggi è ancora più importante stare in mezzo alla gente: è fondamentale per creare un legame con le nuove generazioni, costruire un dialogo», ha spiegato Dj Marietto a Touchpoint Today. 

«Vogliamo anche essere uno spazio per i nuovi talenti, per i tanti che magari producono nel proprio home studio, ma che non hanno sbocchi – ha proseguito -. Mi auguro che questa apertura venga recepita anche da altri network. This-is-Top, anche fisicamente, è uno spazio aperto, non ci sono barriere, non ci sono filtri. Chiunque potrà vivere la nostra diretta». Nella programmazione quotidiana dell’emittente, alle ore 16, a raccogliere il testimone da Marietto è lo stesso Dino Brown con il programma All You Can Dance.

«One Dance si rivolge a un target poco considerato dalla FM italiana – chiarisce -. Tutti hanno l’aspirazione di essere generalisti, noi puntiamo su un’identità precisa. Ma attenzione, essere dance non significa per forza “cassa”, è un modo di pensare. La nostra è essenzialmente una radio di musica. Mi piace dire che da noi non ci sono speaker, ma disk jockey. Siamo un’emittente che gioca con la musica e scova talenti».

Il target di One Dance? «Non proprio i giovanissimi – risponde -. Ci rivolgiamo in particolare a una fascia d’età che va dai 22 ai 50 anni. Ma non ci poniamo limiti. Siamo davvero trasversali».

Fra le novità più attese, a partire da novembre, arriverà il morning show musicale di One Dance. «Sarà qualcosa di veramente nuovo, giocheremo davvero con la musica», sottolinea il direttore artistico di One Dance. «Uno dei nostri obiettivi – conclude Dino Brown – è quello di rimettere al centro la nightlife italiana. La nostra parola chiave è energia e ispira tutta la nostra programmazione».