Enfants Terribles firma la nuova adv #Fearless per OLAZ

Il brand torna in tv con 3 video ambassador e un video-manifesto

Dopo il successo del movimento #Fearless, nato a febbraio 2019 in seguito alla campagna americana #Faceanything, il messaggio di OLAZ a sostegno dell’empowerment femminile riparte alla grande: arriva una nuova campagna multichannel, firmata dall’agenzia Enfants Terribles, che segna dopo tempo il ritorno in tv del brand. La creatività incoraggia le donne a sfidare le etichette imposte senza temere di esprimere se stesse, e si declina in tre video ambassador di prodotto (durata 20” secondi), uno per ciascuna delle tre nuove testimonial, e un video brand manifesto (durata 1 minuto). Il concetto è in linea con l’internazionale, ma c’è un elemento di assoluta originalità rispetto al settore dello skincare: il piglio disinvolto delle protagoniste, a tratti autoironico nei video di prodotto, quello più incisivo è nel video manifesto.

 

Le tre nuove portavoci di OLAZ sono l’attrice Matilde Gioli, ambassador per OLAZ Regenerist, l’influencer Nilufar Addati, ambassador per la linea OLAZ Eyes, e la modella Nina Sophie Rima, ambassador per OLAZ Total Effects. Tre giovani grintose, che non hanno paura di mostrarsi al mondo per come sono, pronte ad affrontare faccia a faccia qualsiasi cosa. Un’autoaffermazione che il leader mondiale nella cura della pelle sostiene fino in fondo, anche grazie ai suoi prodotti: per OLAZ nessuna donna è mai “troppo” e tutte meritano rispetto e attenzione.

 

Credits:

 

Agenzia creativa: Enfants Terribiles

Client & Strategy Director: Valerio Franco

Creative Directors: Mizio Ratti e Riccardo Quartesan

Copywriter: Hilija Russo

Graphic designer: Antonella Casimirro

Project Manager: Giulia Ratti Claris

 

Casa di produzione video: MADE Production Company

Executive Producer: Nicoletta Gurioli

Regista: Serena Corvaglia

Direttore della fotografia: Edoardo Emanuele

 

Casa di produzione foto: Photogroup Service

Direct Manager: Vittoria Speziali

Fotografo: Toni Thorimbert