A Infront e Corriere dello Sport-Stadio i diritti della Maratona di Roma

L’accordo include i diritti esclusivi media, marketing e commerciali dal 2020 al 2023, con possibilità di rinnovo fino al 2025

Infront e Corriere dello Sport-Stadio saranno gli organizzatori della Maratona di Roma dal 2020 al 2023, con possibilità di rinnovo fino al 2025, dopo essersi aggiudicati i diritti dell’evento in una gara indetta dal Municipio di Roma e dalla Federazione Italiana di Atletica Leggera.

L’accordo include i diritti esclusivi per organizzare la Maratona di Roma, inclusa la gestione dell’evento in tutti gli aspetti di marketing, commerciali, tv e media. L’obiettivo di questa importante partnership è rivoluzionare la Maratona di Roma, annoverarla nel percepito come una delle più importanti maratone a livello mondiale, oltre che far crescere il numero di iscritti e il valore del brand.

Per andare in questa direzione il primo step sarà rafforzare l’internazionalizzazione dell’evento. In questa ottica SCC Events – BMW Berlin Marathon gestirà il coordinamento e la supervisione della Maratona per garantire all’evento i massimi standard internazionali.

L’altro grande obiettivo del nuovo team è regalare a Roma un nuovo concept di sport legato al running: fare in modo che nella capitale gli atleti, i runner e le famiglie, possano vivere i valori positivi della corsa legata al brand Maratona di Roma tutto l’anno. Una serie di eventi, iniziative territoriali e percorsi cittadini che coinvolgano in un contesto di salute e benessere, con la stessa passione, sia chi correrà i 42 km che i 5 km. Il giorno della maratona sarà una grande gara, ma anche la festa finale di un percorso che avrà coinvolto e appassionato la città per tutto l’anno.

Italia Marathon Club e Atielle garantiranno che la Maratona di Roma continui a mantenere i suoi alti standard organizzativi occupandosi, inoltre, della direzione tecnica della gara e delle attività di partenza e arrivo. Infront e Corriere dello Sport-Stadio fonderanno le loro eccellenze e professionalità per gestire l’intero progetto. Si focalizzeranno sulle relazioni con gli stakeholder, le sponsorizzazioni, il percorso di comunicazione ed eventi durante l’anno, la comunicazione e il marketing, la produzione e messa in onda dei contenuti, l’hospitality.

Marco Rota, Summer Sports e Personal&Corporate Fitness Director di Infront Italy (nella foto) ha dichiarato: «La Maratona di Roma offre un’opportunità unica a Infront per espandere ancora una volta la nostra presenza nel settore dei mass events. Negli ultimi due anni ci siamo impegnati nel diversificare il nostro business, al di là delle nostre aree tradizionali di attività, e le partnership siglate con La Federazione Italiana Golf e la Federazione Italiana di Atletica Leggera ne sono testimonianza. Questo nuovo accordo segna un’altra importante tappa di questo percorso».

Daniele Quinzi, Direttore Marketing del Corriere dello Sport-Stadio (nella foto a destra) ha dichiarato: «La Maratona di Roma rappresenta per noi un progetto di grandissimo prestigio e una grande sfida. Siamo una realtà che proprio da Roma racconta lo sport a tutti gli italiani da oltre 90 anni, non potevamo mancare in un’iniziativa così importante di sport legata alla nostra città. Seguiremo l’organizzazione, implementando e innovando l’evento con tutti i mezzi a nostra disposizione per garantire alla Maratona la visibilità che merita, con la certezza di farla crescere velocemente e consegnarle il posto che merita tra le competizioni più importanti del mondo».