Gruppo 24 Ore: firmato l’accordo per la cessione ad Education Acquisition Limited della partecipazione de Il Sole 24 Ore in Business School 24 e per il riacquisto del ramo ‘Eventi’

Il Cda del Gruppo 24 Ore lo scorso 1 agosto il Consiglio di amministrazione ha deliberato la sottoscrizione di un accordo con Education Acquisition Limited, società interamente controllata da Palamon Capital Partners LP. L’accordo ha a oggetto la cessione della residua partecipazione del 49% detenuta da Il Sole 24 Ore S.p.A. in Business School 24 S.p.A. e il riacquisto del ramo 'Eventi'.  

Il Gruppo 24 Ore (nella foto Edoardo Garrone, presidente Sole 24 Ore) comunica che lo scorso 1 agosto il Consiglio di amministrazione ha deliberato la sottoscrizione di un accordo con Education Acquisition Limited, società interamente controllata da Palamon Capital Partners LP. L’accordo ha a oggetto la cessione della residua partecipazione del 49% detenuta da Il Sole 24 Ore S.p.A. in Business School 24 S.p.A. e il riacquisto del ramo ‘Eventi’.

Il suddetto accordo si colloca nel più ampio processo di cessione, da parte de Il Sole 24 Ore S.p.A., di Business School 24 S.p.A. avviato già nel corso del 2017. A fronte delle suddette cessioni sino alla data odierna concretizzatesi, Il Sole 24 Ore S.p.A. ha incassato un importo pari a 38,4 milioni di euro e vanta una componente di pagamento differito pari a 4,1 milioni di euro. Si rammenta che tale accordo segue alla sottoscrizione di un Memorandun of Understanding oggetto di comunicato stampa pubblicato in data 31 maggio 2019.

Il corrispettivo per la cessione è fissato in euro 21,5 milioni (comprensiva della componente differita sopra descritta) di cui 5 milioni di euro alla data di esecuzione della cessione e 16,5 milioni al più tardi entro il 31 dicembre 2021. Tale cessione si pone come premessa per la realizzazione di una scissione asimmetrica e non proporzionale con l’assegnazione del ramo ‘Eventi’ da Business School 24 S.p.A. a una società interamente posseduta da Il Sole 24 Ore S.p.A..

All’esito di siffatta scissione la beneficiaria sarà interamente posseduta da Il Sole 24 Ore S.p.A. mentre Business School 24 S.p.A., in qualità di società scindenda, sarà interamente posseduta da Education Acquisition Limited. Si prevede che le assemblee per l’approvazione del progetto di scissione si tengano entro e non oltre il 30 settembre 2019, contestualmente all’esecuzione della cessione.

Nel Piano Industriale 2019-2022 non sono riflessi gli effetti dell’operazione e le maggiori entrate di cassa andranno a supporto degli investimenti già previsti e delle nuove iniziative per lo sviluppo del business.