Edenred apre l’Università della pausa pranzo con Action and Branding

Stefano Callegaro e Stefania Rausa

Edenred inaugura l’Università della pausa pranzo. L’azienda specializzata in soluzioni di employee benefits, welfare aziendale, fleet & mobility, incentive & rewards, nonché realtà che ha inventato il buono pasto Ticket Restaurant, ha lanciato questa nuova iniziativa per aiutare i merchant della propria rete ad alzare la qualità del proprio servizio. Tre milioni di italiani ogni giorno vanno a pranzo utilizzando i buoni pasto e di questi la metà utilizza quelli di Edenred.

«La nostra ambizione è fornire ai ristoratori l’opportunità di evolversi», ha sottolineato Luca Palermo, amministratore delegato della società, tenendo a battesimo l’iniziativa, presentata alla stampa nella giornata di ieri a Milano.

«L’Università della pausa pranzo nasce come progetto di comunicazione – ha spiegato Stefania Rausa, direttore Marketing e Comunicazione di Edenred -. L’intento è quello di essere vicino ai nostri merchant per dare un supporto concreto in vari ambiti: dalla gestione operativa alla ricettazione, così da attrarre un maggior numero di clienti. Non vogliamo sostituirci a loro, che conoscono benissimo il mestiere, ma ragionare insieme sui contenuti per creare valore».

Volto dell’operazione è Stefano Callegaro, vincitore della quarta edizione di MasterChef Italia, che girerà l’Italia rivestendo i panni del “preside” di questa speciale Università. Lo chef, con il suo stile informale e diretto, offrirà consigli e suggerimenti per comprendere come è possibile migliorare la propria attività in pausa pranzo, rispondendo efficacemente ai bisogni di una clientela sempre più esigente. 

«Abbiamo dato vita a un contenitore che comprende eventi sul territorio, consulenze personalizzate e attività di edutainment. Si tratta di un progetto che nelle nostre intenzioni è destinato a durare. La scelta di Callegaro nasce dalla necessità di avere un testimonial forte, che fosse pop, emblema di una cucina democratica, capace di coinvolgere dal ristorante al baretto», ha chiarito la responsabile Marketing.

«Per noi la rete dei merchant rappresenta un asset strategico, per questo vogliamo riempire questa relazione di contenuti», ha aggiunto Rausa.

Oltre a un tour di dieci tappe, che toccherà le principali città da qui a ottobre, è previsto un sito dedicato, uno spazio di formazione permanente dedicato a i trend della pausa pranzo, con tanto di video tutorial con protagonista lo stesso Stefano Callegaro, e suggerimenti di personal branding per migliorare la visibilità del proprio locale, anche attraverso un corretto uso dei social. Il sito, online dal mese di luglio, prevede da settembre l’attivazione di una piattaforma con un’area riservata, accessibile ai soli merchant registrati. 

Il progetto è stato ideato e sviluppato con il supporto di Action and Branding, agenzia del Gruppo This Is Ideal.

Ha spiegato Alessandro Pedrazzini, CEO dell’agenzia: «L’Università della Pausa Pranzo è un progetto di comunicazione per noi molto importante in quanto rappresenta un modello di riferimento di ciò che le aziende dovrebbero fare ogg. Siamo partiti dall’equity della marca per ideare un concept che portasse il brand verso lo storydoing. I brand che vincono oggi sono quelli che passano all’azione e fanno qualcosa di concreto per rendere visibile e riscontrabile la propria brand promise. Con il Ticket Restaurant Edenred si è connotata quale un player sociale in grado di creare valore per le aziende, il territorio e gli esercenti. L’Università della Pausa Pranzo ribadisce la mission creando ancora una volta valore tangibile per gli esercenti che potranno contare su un percorso di miglioramento effettivo per proprio business».

 

Credits

Progetto Strategico: Alessandro Pedrazzini

Direzione Clienti: Camilla Filippone

Art Direction: Pier Giuseppe Gonni

Copy Writing & Content: Milena Rivolta

Web Design: Erica Castelli

Video Editing: Movie & Arts

Content: The Vortex / KB Knowledge