Italia 1 va a 80 per il lancio della terza stagione di “Strangers Things”

L’originale operazione firmata da DUDE per Netflix

 

Tutto è partito qualche giorno fa con un promo misterioso – comparso sulle reti Mediaset e sui social del network – che annunciava “Gli anni 80 stanno per tornare”. Ma non sarà sfuggito agli appassionati di serie tv  un dettaglio molto particolare: lo sfondo nero con il carattere tipografico di Strangers Things, accompagnato dal logo di Italia 1 capovolto. Nella giornata di ieri è arrivato finalmente il reveal.

In occasione del lancio della terza stagione della serie Netflix, all’esordio proprio nella giornata di oggi, la rete giovane del Biscione ha proposto al suo pubblico una programmazione speciale, modificando il palinsesto in chiave anni Ottanta, così da richiamare l’ambientazione della popolare produzione della piattaforma, diventata un vero e proprio cult.

Con questa iniziativa Netflix dimostra di guardare con interesse al pubblico della tv generalista per continuare a crescere nel nostro Paese. L’innovazione tocca anche la parte più prettamente pubblicitaria a sostegno delle produzioni del Gruppo americano, tradizionalmente affidata agli stessi trailer delle serie. Per la prima volta è stato realizzato uno spot televisivo realizzato ad hoc per lanciare una serie in Italia.

Per completare l’originale operazione Netflix, infatti, ha coinvolto anche un personaggio iconico degli anni ‘80, il pupazzo Uan di Bim Bum Bam, protagonista di divertenti promo che lo hanno visto inaspettato protagonista all’interno delle ambientazioni di Strangers Things. Domani, inoltre, si terrà a Roma lo “Stranger Summmer Party” un evento a tema anni ’80. La regia creativa di tutta l’operazione sarebbe stata curata dall’agenzia DUDE.