Poste Italiane apre gara da 14,5 milioni per l’ATL

Poste Italiane S.p.A. ha pubblicato un bando di gara per un accordo quadro per servizi pubblicitari Above The Line per Poste Italiane e società del gruppo Poste, diviso in due lotti, per un valore totale stimato da 14,5 milioni di euro per 24 mesi. Ciascun offerente potrà aggiudicarsi un solo lotto. Entrambi i lotti si riferiscono a servizi pubblicitari Above The Line in ambito finanziario, risparmio postale, assicurativo, telefonia, altri prodotti/servizi e istituzionale del gruppo Poste Italiane. L’incarico prevede l’elaborazione della strategia di comunicazione e creativa per le campagne/materiali ATL — ideazione realizzazione e gestione delle campagne di prodotti/servizi, sia retail che business, sui media (a titolo indicativo e non esaustivo) stampa, spot televisivi, telepromozioni, radiocomunicati, affissioni, campagne web, materiali per attività social media. Il valore stimato del primo lotto è di 8,7 milioni di euro per 24 mesi, quello del secondo lotto di 5,8 milioni di euro per 24 mesi. Il termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione è fissato alle ore 13 del 10 febbraio. Il bando di gara e ulteriori informazioni sono disponibili all’indirizzo www.posteprocurement.it. Nell’ultima gara relativa ai servizi ATL, risalente al 2016, erano state riconfermate. Ancora in corso intanto la gara media, per un budget di 4 milioni di euro, per la quale si sono accreditate l’uscente Omd Roma, Havas Media, Zenith e l’rti Heads/Digical.